Un piccolo favore trailer: il noir contemporaneo

Un piccolo favore è il film diretto da Paul Feig con protagoniste Anna Kendrick e Blake Lively. Scopri tutto su Globe Styles

Un piccolo favore trailer – Dopo il grande successo al box office americano e l’entusiasmo di critica e pubblico, arriva anche in Italia il thriller sorpresa dell’anno, Un piccolo favore, scritto e diretto da Paul Feig.

Il regista di commedie cult – come Le amiche della sposa, Spy e Ghostbusters – confeziona un mystery imprevedibile sulla scia de L’amore Bugiardo – Gone Girl e La ragazza del treno, un noir contemporaneo che indaga sulla fiducia all’interno delle relazioni, sui confini dell’ambiguità e sulla spasmodica ricerca della perfezione.

Adattamento dell’omonimo romanzo, scritto da Darcey Bell e edito in Italia da Rizzoli, Un piccolo favore vede due amiche al centro di un intreccio di segreti inconfessabili e fatali bugie: Blake Lively, icona internazionale e attrice di talento e la candidata agli Oscar Anna Kendrick. Nel cast anche Henry Golding e Rupert Friend.

Stephanie (Anna Kendrick) è una mamma vlogger che cerca di scoprire la verità dietro la scomparsa della sua migliore amica, Emily (Blake Lively). Stephanie è affiancata dal marito di Emily, Sean (Henry Golding), in questa ricerca che darà affiancata dal marito di Emily, Sean (Henry Golding), in questa ricerca che darà  vita a colpi di scena, tradimenti, segreti e rivelazioni, amori, omicidi e vendette. 

Cercate di non crearvi nessuna aspettativa sulle due mamme protagoniste di questo thriller elegante e deliziosamente contorto: anche se all’apparenza tutto sembra perfetto in realtà nessuno è quello che sembra.

Al centro di questa storia c’è una protagonista alquanto improbabile improbabile per un film noir: una solare e determinata mamma vlogger che vive nella periferia cittadina, Stephanie (Anna Kendrick).

La vivace ricerca di Stephanie della felicità domestica, dell’amicizia e delle ricette perfette, la scaglia casualmente in un folle groviglio di sporchi segreti e fatali bugie, quando incontra la mamma  super glamour, Emily (Blake Lively). 

Quando Stephanie viene avvicinata  per la prima volta da Emily, ne è incuriosita. Emily è misteriosa e seducente con il suo stile di vita molto elegante: un lavoro nell’alta moda, un sexy scrittore britannico come marito e una casa di rappresentanza impeccabile e moderna in centro città.

Stephanie è lusingata quando Emily sembra legarsi rapidamente a lei, come confidente e nuova migliore amica. Emily sembra essere l’ultima delle insider, e a Stephanie sembra di star vivendo uno dei suoi sogni più stravaganti.

“Ho bisogno di un piccolo favore”, dice Emily un pomeriggio. E senza esitazione, un giorno Stephanie accetta di portare il figlio di Emily, Nicky, a casa con lei dopo la scuola. Tuttavia, questo piccolo favore diventa complicato quando Emily scompare completamente, lasciando Stephanie con suo figlio e senza lasciare traccia.

Seguendo il suo motto, “le mamme riescono a fare tutto da sole”, Stephanie decide di darsi da fare con l’aiuto dei suoi follower dei social media. Non ha idea di quanto intricato questo mistero diventerà: amicizia e lealtà saranno messe a dura prova e verità oscure portate alla luce. Stephanie sta per intraprendere un viaggio oscuro e snervante, fatto di inganni e menzogne, incluse le sue.

Ciascuna rivelazione nel film è più scioccante di quella fatta appena prima, ti tiene inchiodato alla poltrona. È il tipo di  film che offre così tanti indizi nascosti che sarà davvero divertente da vedere e rivedere.

credit image by Press Office 01 Ditribution- Photo by Peter Iovino