Levi’s jeans campagna 2021: Gaia indossa la nuova linea denim per la Generazione Z

Levi’s jeans campagna 2021: la nuova linea di capi in denim freschi e colorati, dalla vestibilità morbida ed effortlessly cool.

Levi’s jeans campagna 2021 – Il brand si rivolge alla Generazione Z con una nuova linea di prodotti, capi tops e bottoms freschi e colorati, dalla vestibilità morbida ed effortlessly cool. A magliette basiche, logate, con stampe e scritte fluo, si aggiungono comode felpe e pezzi denim come jeans, sherpa, trucker jackets, shorts e salopette in diversi finissaggi.

Versatilee inclusiva, perché pensata in chiave genderless, questa categoria di prodotti è estremamente confortevole e dona un look rilassato e naturale a chi la indossa in qualsiasi situazione. Ambassador di questa linea è Gaia, la giovane e talentuosa cantautrice italo-brasiliana reduce dalla vittoria di Amici 2020, dal successo dell’album “Nuova Genesi” e dalla recente partecipazione a Sanremo 2021 con il brano “Cuore Amaro”.

Gaia interpreta con splendida naturalezza vari outfit della linea, comodi, cool e sostenibili. Ancora una volta per Levi’s lo stile non esclude la sostenibilità: molti di questi capi sono realizzati in cotone riciclato e con le tecniche Water che consentono di risparmiare grandi quantità di acqua nel processo di finissaggio.

La scelta della location del servizio fotografico non è casuale: la Collina dei Ciliegi a Milano, in zona Bicocca, è un parco ricavato dei detriti di scavo della ristrutturazione di vecchi impianti industriali del quartiere. Esempio di ingegneria green e riqualificazione virtuosa del territorio, il parco è diventato nel tempo il luogo di ritrovo e lo spazio di aggregazione preferito di moltissimi giovani della zona, che lo vivono in tutte le stagioni.

La partnership tra Levi’s e l’artista testimonia ancora una volta la vicinanza del brand al mondo della musica e ai giovani talenti che fanno dell’autentica self-expression la propria caratteristica distintiva. Esattamente come Gaia che, nei suoi brani ricercati dalle sonorità internazionali, fa trasparire il desiderio di raccontarsi, di esprimere le proprie emozioni e il proprio percorso di crescita, senza abbandonare quella freschezza e quello stile unico che la rendono tanto amata tra i giovanissimi.

“Ho trovato il mio stile proprio quando i vestiti hanno iniziato a non definirmi. Per assurdo. Indossavo giacche del nonno con le gonne del mercatino, pantaloni e camicie da uomo con i tacchi, jeans di mio padre e crop top, la mia libertà stava proprio lì, dove la società non riusciva a definirmi. Gli abiti da uomo mi hanno fatta sentire più donna e quelli da donna hanno fatto uscire i miei lati più maschili. Levi’s in questo mi ha teso la mano, mi ha compresa. Ci siamo capiti nella fluidità, nella contaminazione, perché tutti noi, almeno una volta, ci siamo sentiti indefinibili.” afferma l’artista.

I capi di questa linea pensata per la Generazione Z sono disponibili sul sito di Levi’s, negli stores AWLab e in altri retailers selezionati.