L’Interdit Édition Millésime Givenchy: il nuovo ipnotico bouquet bianco della fragranza

L’Interdit Édition Millésime Givenchy: il fiore d’arancio esplode nelle note di testa, sublimato dagli accenti di arancia amara e zenzero.

L’Interdit Édition Millésime Givenchy – Dopo l’edizione originale del 1957, L’Interdit Eau de Parfum, lanciata nel 2018, è l’estremo omaggio di Givenchy all’audacia delle donne. Alle donne che non si vietano nulla né si lasciano vietare nulla. Una fragranza brivido sulla cui scia si libra un invito insolente alla trasgressione.

“Il primo fiore underground”: così la Maison descrive la firma olfattiva di L’Interdit. Il suo cuore floreale è attraversato da un accordo legnoso scuro: la femminilità splendente di un fiore bianco assume una sfaccettatura sovversiva e misteriosa.

Per la primavera del 2021, Givenchy esalta uno degli ingredienti chiave di L’Interdit in una Édition Millésime esclusiva: un fiore d’arancio risoluto che illumina l’ipnotico bouquet bianco della fragranza.

Con l’Édition Millésime, i profumieri Anne Flipo, Fanny Bal e Dominique Ropion conducono L’Interdit in un territorio inesplorato. Fu in Egitto che trovarono una particolare qualità di fiore d’arancio per Givenchy. I fiori d’arancio prosperano nel delta del Nilo, non lontano dal mare. Fra marzo e aprile la fioritura dei loro boccioli e la diffusione della loro fragranza segnano il ritorno della primavera.

Il fiore d’arancio, al cuore di L’interdit Millésime, è la firma di un istante e di una qualità unici. Ogni flacone contiene l’equivalente di un centinaio di fiori raccolti durante la fioritura di marzo 2020, quando i petali preziosi sono stati disposti su grandi teli stesi sotto gli alberi. I fiori appena sbocciati sono stati poi trattati immediatamente, per ricavarne tutta la freschezza e la ricchezza olfattiva. È così che L’Interdit Millésime può esprimere tutte le sfaccettature di questo fiore eccezionale.

Vivace e solare, il fiore d’arancio esplode nelle note di testa fin dalla prima inspirazione, sublimato dagli accenti succosi dell’arancia amara e dalla freschezza dello zenzero. L’assoluto di fiore d’arancio rilascia quindi le sue sfaccettature strutturate, mielose e ricche; forma, con una tuberosa irresistibile, un cuore soave in contrasto con la delicatezza croccante del neroli. Veri e propri esaltatori di sensualità, muschi con accenni di latte di mandorla si legano a un accordo legnoso attraente composto da essenza di vetiver e di cuore di patchouli. Una nuova promessa olfattiva, fra splendore e mistero.

In conformità con la sua politica di responsabilità sociale e ambientale, Givenchy ha scelto per questa Édition Millésime di rifornirsi di fiori d’arancio derivanti da una filiera sostenibile: una materia prima proveniente da un fornitore conosciuto in Egitto per le sue attività eco-sostenibili. Questa filiera esclusiva garantisce condizioni di lavoro rispettose delle donne e degli uomini partecipanti alla coltivazione e alla raccolta del fiore d’arancio. Con questa edizione Givenchy rivela inoltre un nuovo astuccio modificato per limitarne l’impatto sull’ambiente: le sue dimensioni sono ridotte per rimuovere il 10% di materia e il suo cartone è derivato da fonti responsabili, certificate FSC.