Moët & Chandon Venezia 2020: special guest Elodie e Marracash

Moët & Chandon Venezia 2020: il party con Elodie e Marracash per il progetto charity internazionale “Toast for a Cause.

Moët & Chandon Venezia 2020: si rinnova anche quest’anno la collaborazione tra la storica Maison di Champagne e Biennale Cinema: l’appuntamento è una nuova tappa nella lunga liaison tra il mondo delle arti e dello spettacolo e Moët & Chandon, con un momento dedicato al progetto charity internazionale “Toast for a Cause” con cui il brand sostiene iniziative di beneficenza nel mondo. Special guest della serata: Elodie, Marracash e Giulia Valentina.

Un’edizione particolare – quella del 2020 – in cui l’impegno sociale e l’etica del giving back assumono un rilievo forse ulteriore nel glamour secolare, complesso e raffinato di cui Moët & Chandon è simbolo e ambasciatore nel mondo: la Maison sbarca al Lido anche quest’anno per riempire i calici di quello che si preannuncia un Festival storico.

Una manifestazione di vicinanza alla settima arte che in questo appuntamento veneziano si arricchisce di significato e rende ancora più preziose le bollicine divenute nei decenni simbolo assoluto del Cinema internazionale: partner ufficiale dei più importanti eventi della sua storia ed icona che ha contribuito a costruirne l’estetica leggendaria, Moët & Chandon sta all’arte cinematografica come l’espressione sensoriale dello spirito colto e immaginifico che li accomuna.

Lo stesso spirito di celebrazione con cui la Maison accompagna da quasi un secolo il Cinema nei suoi momenti più memorabili – viaggiando senza sosta tra red carpet, cerimonie e première in tutto il mondo – e di cui è a tutti gli effetti un protagonista con oltre cento camei all’attivo in pellicole immortali di ogni epoca.

Un viaggio che fa tappa a Venezia, portando sotto i riflettori della 77ma edizione anche l’impegno sociale che vede Moët & Chandon supportare diverse iniziative benefiche attraverso il progetto globale “Toast for a Cause”: un programma charity che tocca tutti i più prestigiosi appuntamenti internazionali di cui il brand è partner, e che arricchisce il glamour dei grandi eventi firmati Moët di una visione fortemente concreta e radicata nel momento storico.

In occasione della 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica – La Biennale di Venezia, Moët & Chandon rinnova il supporto a MediCinema Italia Onlus, associazione attiva nell’ambito della terapia di sollievo in strutture ospedaliere e case di cura italiane per l’acquisto di materiali di realizzazione e allestimento di sale cinematografiche nelle stesse.

Nei giorni del festival il supporto di Moët & Chandon renderà inoltre possibile la proiezione in streaming de “La verità su La Dolce Vita” – il docufilm di Giuseppe Pedersoli presentato in anteprima mondiale Fuori Concorso. Nella sala cinematografica già attiva presso il Grande Ospedale Metropolitano di Niguarda a Milano, che riapre proprio in questa occasione dopo il lockdown nel rispetto di tutte le misure di sicurezza e distanziamento richieste, pazienti e personale sanitario potranno assistere alla proiezione. La terapia di sollievo con l’utilizzo del cinema permette di formulare un percorso psicologico di supporto, con ricaduta positiva sulla persona.