Nomadland Festival Cinema Venezia 2020: l’atteso film con Frances McDormand

  • Nomadland Festival Cinema Venezia 2020
    Photo Courtesy of Searchlight Pictures. © 2020 20th Century Studios All Rights Reserved
  • Nomadland Festival Cinema Venezia 2020
    Photo Courtesy of Searchlight Pictures. © 2020 20th Century Studios All Rights Reserved
  • Nomadland Festival Cinema Venezia 2020
    Photo Courtesy of Searchlight Pictures. © 2020 20th Century Studios All Rights Reserved
  • Nomadland Festival Cinema Venezia 2020
    Photo Courtesy of Fox Searchlight Pictures. © 2019 Twentieth Century Fox Film Corporation All Rights Reserved

Nomadland Festival Cinema Venezia 2020: un toccante viaggio in un mondo che esiste sotto il radar della coscienza sociale tradizionale.

Nomadland Festival Cinema Venezia 2020, il nuovo ed attesissimo lungometraggio di Chloé Zhao, sarà presentato in anteprima mondiale il prossimo 11 settembre in concorso alla 77ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Chloé Zhao ha adattato Nomadland dal libro del 2017 della giornalista Jessica Bruder “Nomadland: Surviving America in the Twenty-First Century” dopo l’acquisizione dei diritti letterari da parte di Frances McDormand e del produttore Peter Spears.

Il film segue Fern (interpretata da Frances McDormand), una donna sulla sessantina del Nevada, che – a seguito del crollo economico, dovuto alla Grande Recessione – decide di tentare la vita on the road. Con i bagagli in spalla, Fern si mette in viaggio verso gli States occidentali, determinata a vivere come una nomade dei nostri giorni, al di fuori della attuale società e delle convenzioni odierne. Il film presenta nel cast veri nomadi Linda May, Bob Wells e Charlene Swank come mentori e compagni di Fern nella sua esplorazione dell’Ovest americano.

“La strada americana mi ha sempre affascinata. È incredibilmente bella e profondamente complicata. Ho viaggiato per molti anni e ho sempre sperato di riuscire a catturarne uno scorcio. Sono grata di aver potuto girare Nomadland ed entusiasta che il pubblico si unisca a Fern nella sua avventura”, ha dichiarato Chloé Zhao.

 

Nomadland è un film coraggioso, un toccante viaggio in un mondo che esiste sotto il radar della coscienza sociale tradizionale. È un film che acquista un significato particolare in un momento di isolamento indotto dalla pandemia, dimostrando che valori come il sostegno fra le persone e un forte senso di comunità possono salvarci dalla solitudine, dal fallimento e dalla disperazione.

La performance incredibile di Frances McDormand e la regia di Chloé Zhao abbracciano gli emarginati americani e presentano un film che tutti dovrebbero vedere.

Nomadland è prodotto da Frances McDormand, Peter Spears, Mollye Asher, Dan Janvey e Chloé Zhao. Zhao si riunisce con il direttore della fotografia di The Rider, Joshua James Richards. Il film presenta le musiche del compositore italiano Ludovico Maria Enrico Einaudi e il montaggio di Zhao.

Zhao è regista, sceneggiatrice, montatrice e produttrice, nota per il suo lavoro nel suo primo lungometraggio, Songs My Brothers Taught Me (2015), presentato in anteprima al Sundance Film Festival. Il suo secondo lungometraggio, The Rider (2017), ha ricevuto numerosi riconoscimenti. Zhao ha diretto l’imminente nuovo film dei Marvel Studios Eternals, prevista per il 2021.

credit image by Press Office – photo courtesy of Fox Searchlight Pictures. © 2019 Twentieth Century Fox Film Corporation All Rights Reserved