Rankin Mostra Milano: From Portraiture to Fashion e One Shot, i ritratti dal vivo

Il celebre fotografo Rankin annuncia uno shooting live di due giorni con la rara Polaroid Land Camera 20×24 inch. Scoprite tutto su Globe Styles

Rankin Mostra Milano – Rankin, il celebre fotografo britannico presenta per la prima volta in Italia, presso la galleria 29 ARTS IN PROGRESS di Milano, una personale in continua trasformazione.

Nell’arco di quattro mesi il pubblico potrà assistere all’evoluzione di un progetto espositivo ideato espressamente per l’occasione.

Unico nel suo genere, dopo tre anni dalla presentazione di Outside, durante la Fashion Week di Milano del 2016, lo show Rankin: From Portraiture to Fashion rappresenta uno dei progetti più ambiziosi e complessi mai concepiti in collaborazione con una galleria.

Rankin: From Portraiture to Fashion vuole essere un vero e proprio tour nell’archivio del fotografo con l’obiettivo di dare visibilità non solo ai suoi lavori più iconici, ma anche alle opere più concettuali, presentando così la contemporaneità dell’artista a una nuova generazione di collezionisti.

La proposta espositiva, rivelandosi compiutamente nell’arco di quattro mesi, prevede cambi di opere e di interi
allestimenti al fine di celebrare alcuni degli eventi distintivi del calendario milanese come il Vogue Photo Festival, il Fashion Film Festival e la Milano Fashion Week di febbraio, creando così un’originale occasione di dialogo tra l’autore e le proposte culturali di una delle capitali del design e della moda in Europa.

“Non sono una persona che fugge di fronte alle sfide, quindi questa è per me una grande opportunità su innumerevoli fronti: mostrare alcuni tra i miei lavori migliori, partecipare a eventi interessanti e diventare davvero parte del tessuto culturale di questa città” ha dichiarato Rankin.

In occasione della prima personale di RANKIN in Italia presentata da 29 ARTS IN PROGRESS gallery di Milano, il celebre fotografo britannico realizzerà ritratti dal vivo con l’unica fotocamera Polaroid Land originale ancora funzionante al di fuori degli Stati Uniti nonché uno dei due esemplari rimasti in tutto il mondo.

“Questa gigantesca macchina fotografica mi entusiasma: è una vera sfida con tutte le sue idiosincrasie, il che significa che non ci saranno mai due immagini uguali. Trattandosi di una Polaroid hai solo quella possibilità, quella posa, quello scatto, e le stampe sono vere e proprie opere d’arte.”

ONE SHOT, la più recente tra le iniziative del decennale progetto RANKIN LIVE, è il primo evento pubblico di RANKIN con questa rarissima fotocamera, durante il quale massimo 80 persone potranno essere ritratte nei due giorni stabiliti (15 e 16 Novembre 2019, dalle ore 11 alle ore 17).

Ognuno dei partecipanti riceverà il suo ritratto Polaroid in formato 50×60 cm (20×24 in.), accompagnato da un certifcato di autenticità frmato dall’artista.

“I servizi fotografici che preferisco sono quelli che coinvolgono persone comuni. È quello che amo fare di più. Il fatto che non siano celebrità, e che quindi non siano seguite da un manager o da un agente che dica loro come apparire e comportarsi, contribuisce a mostrare il loro vero ‘io’. Desidero entrare in contatto con le persone, mi piace che le persone siano autentiche, che non agiscano per un qualche tipo di notorietà” spiega Rankin.

Nel 1991 insieme a Jefferson Hack fonda il mensile Dazed & Confused: da allora cura oltre 40 libri e le riviste AnOther, AnOther Man e Hunger, semestrale di moda, arte, musica, lifestyle con approfondimenti sui contenuti web. I suoi lavori sono pubblicati ovunque, dalle proprie riviste fino a Elle, Vogue, Esquire, GQ, Rolling Stone e Wonderland, ed esposti nelle gallerie di tutto il mondo tra cui il MoMA di New York e il Victoria & Albert Museum di Londra.

18 OTTOBRE 2019 – 24 FEBBRAIO 2020
29 ARTS IN PROGRESS,
VIA SAN VITTORE, 13 MILANO

credit image by Press Office Rankin – photo credit ©RankinPhotographyLtd