Richard Mille Yuliya Levchenko: la nuova brand ambassador

Richard Mille presenta la nuova ambasciatrice Yuliya Levchenko. Scopri tutto su Globe Styles

Specialista nel salto in alto, Yuliya Levchenko, ha conosciuto una brillante ascesa. In soli 4 anni è passata dall’altezza di 1,70 metri a 2,01 metri durante gli ultimi campionati del mondo a Londra, impresa che le è valsa la medaglia d’argento. La più giovane degli ambasciatori Richard Mille, Yuliya troverà sicuramente un posto accanto a Mutaz Essa Barshim, suo omologo maschile e re indiscusso della disciplina.

A soli 20 anni, la flessuosa slava – la cui bellezza è superata solo dalle sue prestazioni in pista – sta già superando le aspettative. Nata a Kiev, Yuliya si allena instancabilmente per diventare la migliore.

“Mi ci sono voluti 7 anni per raggiungere questo livello. Può sembrare un tempo molto lungo ma tutti mi dicono che il mio percorso è stato estremamente rapido. Molte atlete hanno bisogno di 15 anni e più per riuscire a saltare oltre i 2 metri! Fino ad oggi sono riuscita a superare me stessa in occasione dei grandi eventi internazionali. Io sono sempre in competizione. Mi piace sentire la tensione delle grandi sfide, controllare lo stress, superare i miei limiti. Credo non ci sia niente di meglio della soddisfazione di aver superato un’altezza mai raggiunta prima”.

Yuliya si è fatta conoscere all’età di 17 anni, con un record personale di 1,83 metri, ai Giochi Olimpici della Gioventù. Ha conquistato il titolo olimpico, migliorando passo dopo passo il suo record, superando una barra di 1,89 metri. E’ stato in questo momento che la sua carriera ha preso il volo: 3° nel Campionato del Mondo Juniores, ha ottenuto l’anno seguente il 1° posto ai Campionati Europei, seguito da due medaglie d’argento alla Diamond League 2017 e al Campionato del Mondo.

Estremamente competitiva e in costante crescita, Yuliya ha migliorato il suo primato personale ad ogni gara. Questa straordinaria prodezza le è valsa il titolo di miglior atleta femminile ucraina del 2017. Richard Mille ama collaborare con atleti di altissimo livello. La relazione umana instaurata con i suoi ambasciatori, che trova forma negli sviluppi dell’orologeria, è rafforzata dal desiderio condiviso di prestazioni eccellenti. Il salto in alto richiede una tecnica perfetta e una ricerca ideale del rapporto peso / potenza.

“Ero abituata a pensare all’orologio soprattutto come un accessorio di moda. Di Richard Mille amo questa idea di riunire gli «amici della marca», siamo una squadra di atleti, ma non solo. Ci sono anche artisti, attori, … mi piace molto questo modo di vedere le cose, è come se fossi appena entrata in una nuova famiglia. Si sa che lo sport unisce le persone e si può dire che lo faccia anche Richard Mille” ha confidato Yuliya.

Scopritore di giovani talenti come Alexander Zverev – 38° all’ATP nel 2016 quando è entrato a far parte della famiglia Richard Mille e ora numero 3 al mondo nel tennis – Charles Leclerc, Alexis Pinturault e altri, Richard Mille accompagnerà la giovane ucraina nella sua carriera sportiva. Yuliya indosserà, sulle piste di atletica alla ricerca dell’oro, l’RM 07-01 Carbon TPT.