Salone del Mobile 2018 Milano B-Line: le nuove collaborazioni con Maddalena Casadei e Zanellato/Bortotto

B-Line prosegue il suo percorso di ricerca e design e presenta al Salone del Mobile nuove collaborazioni. Giovani designer come Maddalena Casadei e Zanellato/Bortotto con i loro progetti interpretano i valori del brand e raccolgono l’eredità dei maestri. Scopri tutto su Globe Styles

B-Line prosegue nel suo percorso di design e ricerca presentando in questa edizione del Salone del Mobile 2018 le nuove collaborazioni con giovani designer: Maddalena Casadei e Zanellato/Bortotto hanno interpretato i valori del brand raccogliendo l’eredità di maestri come Joe Colombo e Rodolfo Bonetto, dei quali l’azienda riedita i prodotti più iconici.

Il tavolo outdoor Fonda di Maddalena Casadei e la poltroncina imbottita Bix di Zanellato/Bortotto confermano la vision di B-Line, che propone complementi con funzioni diverse e adatte a contesti trasversali, dalla casa all’ho.re.ca: sono arredi contraddistinti da versatilità di utilizzo, uso appropriato dei materiali, integrazione tra tecnologie all’avanguardia e manualità artigianale.

Non mancano nuove versioni colore per i prodotti a catalogo e ampliamenti di famiglie già note, tra le quali Merano – design Raffaella Mangiarotti e Ilkka Suppanen – completata con un divano due posti: come per la lounge chair, che diventa un confortevole pouf mantenendo solo il frame inferiore con cuscino, il divanetto si trasforma in una comoda panca.

Lo stand progettato da Raffaella Mangiarotti e Ilkka Suppanen racconta così le news 2018, le collezioni più recenti e i best-seller storici come Boby e Multichair, in un ideale dialogo tra generazioni che condivide innovazione ed elevata qualità delle proposte, esito dell’impegno di B-Line nel mantenere la produzione completamente in Italia.

Bix

design Zanellato/Bortotto, 2018

Poltroncina dalle linee definite, caratterizzata dalla scocca solcata da un segno netto e sinuoso che forma due semigusci: il sedile morbido e accogliente si accosta all’ampio schienale con profilo accentuato e avvolgente.
Il risultato è una seduta con braccioli, composta e confortevole, che trova utilizzo in ambienti contract e home. Interamente rivestita in tessuto o pelle, è disponibile con gambe in legno di faggio naturale, in metallo o a razze girevole in metallo cromato.