SIHH 2019 Audemars Piguet: i nuovi cronografi automatici Royal Oak Offshore

Audemars Piguet svela i nuovi cronografi Royal Oak Offshore 2019 al Golf Invitational di Dubai. Scopriteli su Globe Styles

SIHH 2019 Audemars Piguet – Il brand di alta orologeria svizzera Audemars Piguet presenta i nuovi cronografi automatici Royal Oak Offshore presso l’Els Club a Dubai. Una compagnia fuori dal comune di 72 collezionisti di orologi provenienti da tutto il mondo ha partecipato al torneo e vissuto un’esperienza indimenticabile assieme ad alcuni dei golf ambassador di Audemars Piguet.

Nove giocatori professionisti ambassador Audemars Piguet, compreso il campione Masters 2016 Danny Willett che proprio a Dubai ha conseguito un’emozionante vittoria, l’habitué della Ryder Cup Henrik Stenson, il sudafricano Branden Grace, l’ex numero uno al mondo Lee Westwood, l’inglese Lee Slattery, l’ex capitano della Ryder Cup Darren Clarke, l’astro nascente Matt Wallace, il carismatico Andy Sullivan e l’eccezionale talento austriaco Bernd Wiesberger hanno partecipato al secondo evento golfistico globale dell’anno organizzato dal brand.

Il duo Me and My Golf, gli youtuber numero uno al mondo in materia di golf, ha organizzato un’entusiasmante sfida sul campo pratica che si è rapidamente trasformata in una battaglia per la difesa dell’onore tra i competitivi professionisti.

Dopo questa divertente fase di riscaldamento, gli ambassador hanno guidato i rispettivi gruppi di appassionati di orologeria in un giro sul campo da golf, dispensando preziosi consigli.

L’incredibile passione per il golf ha spinto Audemars Piguet a creare una delle migliori squadre di giocatori al mondo, che comprende tra gli altri Wesley Bryan, Patrick Cantlay, Bud Cauley, Paul Dunne, Emiliano Grillo, Tyrrell Hatton, Miguel Ángel Jiménez, Romain Langasque, Renato Paratore, Ian Poulter, Xander Schauffele, Vijay Singh, Peter Uihlein, Andrew Johnston, nonché Tania Tare.

Mentre il dream team Audemars Piguet festeggiava la fine della stagione presso l’Els Club, il brand ha approfittato dell’occasione per presentare i suoi piani per il prossimo anno, offrendo un’anteprima della sua collezione Royal Oak Offshore 2019.

In particolare, sono stati presentati tre nuovi cronografi automatici Royal Oak Offshore in tinte camouflage che verranno lanciati ufficialmente al Salon International de la Haute Horlogerie (SIHH) a gennaio 2019.

Sin dal suo primo lancio, la collezione Royal Oak Offshore è sempre stata associata a nuovi materiali. La tradizione continua anche quest’anno con questi nuovi cronografi da 44 mm caratterizzati da lunetta, pulsanti e corona avvitata in ceramica, quadrante con motivo Méga-Tapisserie e robusti cinturini in caucciù.

Mentre i modelli in ceramica blu e verde presentano una cassa in acciaio, il modello in ceramica marrone – una novità per Audemars Piguet – è dotato di cassa in oro rosa che mette ben in risalto la lunetta. Più dura dell’acciaio, la ceramica è in grado di resistere ad alte temperature, shock termici, graffi e al passare degli anni! La colorazione della ceramica richiede una complessa fase di ricerca al fine di trovare la giusta pigmentazione, ma anche un lungo e delicato processo di produzione.