Yesterday film 2019: i Beatles come non gli avete mai visti

I Beatles, la buona musica e l’amore sono i protagonisti di Yesterday, la nuova commedia firmata dal genio artistico di Richard Curtis e Danny Boyle. Scopri di più qui su Globe Styles.

Yesterday film 2019 Beatles – Se anche tu sei convinto che i Beatles siano la più grande band mai esistita, Yesterday è il film che fa per te. Nelle sale italiane dal 4 luglio, il film ha il sapore delle buone commedie anni ’90. Scritto da Richard Curtis, lo sceneggiatore candidato all’oscar di Quattro matrimoni e un funerale, Love Actually e Notting hill, non poteva che ricordarci i bei vecchi tempi.

La regia di Danny Boyle ci trasporta attraverso luoghi leggendari alla ricerca dei Beatles, ma anche su una lunga e tortuosa strada che tra amicizia, sogni e desideri, porta a ciò che conta davvero, l’amore della propria vita. Jack Malik (Himesh Patel) è un giovane cantautore. La sua migliore amica d’infanzia Ellie (Lily James) è l’unica a supportarlo e a portare avanti il suo sogno, che sta lentamente naufragando tra piccoli concerti in minuscoli locali del Suffolk.

Uno è un magazziniere in un supermercato, l’altra un’insegnate nella scuola locale, ma un singolare incidente in autobus, nel corso di un misterioso blackout globale, cambia tutto. Jack si risveglia e scopre che i Beatles non sono mai esistiti…si ritrova con un problema davvero complicato: continuare la propria vita da magazziniere o ridare al mondo le canzoni amate da tante generazioni e diventare ricco e famoso nel processo, vivendo una bugia?

Tra una canzone dei Beatles e un’altra, ne troviamo anche qualcuna di Ed Sheeran, nei panni di sé stesso, una vera star che, dopo averlo visto in un programma televisivo locale, dà a Jack la sua prima vera chance offrendogli di fargli da apertura nel tour che sta per iniziare. Il viaggio di Jack verso la fama, infatti, non sarà solitario, avrà al suo fianco Debra (Kate McKinnon), la sua agente americana dal cuore di pietra e il suo roadie Rocky (Joel Fry), tanto buono quanto inaffidabile.

Dalle canzoni ai luoghi, i riferimenti ai Beatles sono infiniti. Non potevano mancare, dunque, i richiami allo stile. I costumi di Jack tanto più diventano più sofisticati ed eleganti, quanto passa da scialbo ragazzo della porta accanto ad elegante stella nascente.

Il percorso di Jack dai suoi umili inizi nel Suffolk ai concerti in stadi gremiti e a girare per L.A. è stato un viaggio pure per la costumista Liza Bracey. Da una ‘divisa’ composta da T-shirt e camicia a quadri ad un look un po’ alla Paul McCartney.

Anche se, per essere precisi, non c’è solo un look alla McCartney. Nel corso dei decenni, lo stile di questa icona mondiale è cambiato costantemente. “Ci sono migliaia di fotografie di McCartney che indossa tutti i tipi di vestiti diversi,” dice Bracey. “Per questo, ideare i costumi per Jack ha significato estrarre pezzi da tutto quello che c’era disponibile e metterli insieme. La nostra missione è stata trovare abiti e look che diano un’idea dello stile di Paul McCartney.”

Un trionfo dei Beatles in tutte le loro forme che non può non scaldare il cuore.

Credits Images by Press office – Universal Pictures