Etro Donna autunno inverno 2021: la nuova hippie chic nomade, tutti i look e il video

Etro Donna autunno inverno 2021: una festa di cromatismi e spirito indie, per ricami, intarsi, stampe paisley e tessuti d’arredamento d’interni.

Etro Donna autunno inverno 2021 – L’influenza del viaggio e di mondi lontani si percepisce chiaramente nella collezione per il prossimo inverno disegnata dalla direttrice creativa Veronica Etro. La sua donna è una hippie chic, nomade, scanzonata nell’approccio e molto bohemienne.

Etro Donna autunno inverno 2021: il fashion digital show

Tantissimi elementi, radicalmente diversi ma che trovano il modo di incontrarsi in un risultato armonico, creando un universo eclettico: ricami, intarsi geometrici, le celebri stampe Paisley della maison, l’animalier, il patchwork anche materico, stampe tappezzeria preziose e la capacità di dosare sapientemente i cromatismi convivono così più che felicemente, in una collezione dall’animo gioioso ed entusiasta della via.

Il complesso ha un gusto esotico, con forme lineari che arrivano sempre da dna del marchio, così come i tessuti d’arredamento, che risultano perfetti a comporre capi super confortevoli, per un’eleganza fortemente contemporanea e mai ingessata, sempre rilassata, a rivendicare il diritto alla propria libertà di esprimersi nella quotidianità, in nome di una rassicurante normalità.

Perché è proprio la libertà, che tanto ci manca in questo momento, alla base dello spirito che pervade la collezione, dove la stilista proietta molto di se stessa, anticonformista e indipendente, esplorando l’universo di Rudolf NureyevGimmo Etro, fondatore del marchio, ha collezionato nel corso di più di 30 anni i suoi costumi di scena – e Jimi Hendrix. Due artisti non a caso: in comune per loro, un grande desiderio di ribellione e per quanto concerne lo stile, raffinatezza e tocco indie.

Ed ecco cappotti vestaglia ricamati, blazer dalle lunghe frange e abiti gilet per la sera. La creatività e l’amore per artigianalità trova la sua più alta espressione su bomber, parka e piumini, dai volumi generosi e silhouette comode. Le giacche a vento trapuntate rivelano un sapore metropolitano e la maglieria è avvolgente, extra comfort.

Ma anche completi dai tagli maschili e pantaloni in velluto a coste larghe, top con plastron applicati, mini e maxi abiti stretti in vita da cinture con fibbie metalliche intarsiate. Le felpe, i jeans in washed denim, i leggings e l’outerwear sono completamente figli del loro tempo e pensati per il quotidiano. Per gli accessori, stivali flat per essere sensuale senza pensarci troppo e tracolle Pegaso camera case in canvas arricchite da tasche e pouch.