Festival Sanremo 2022 look seconda serata: Laura Pausini, Checco Zalone, Mika e Lorena Cesarini

Festival Sanremo 2022 look seconda serata – La seconda serata del Festival di Sanremo 2022 ha visto tornare il padrone di casa Amadeus, in total look Gai Mattiolo, accompagnato sul palco dell’Ariston da Lorena Cesarini che indossa due look di Maison Valentino e Roberto Cavalli.

Attrice, friend of the house della Maison Valentino, già volto della fragranza Born in Roma Yellow Dream, Lorena Cesarini ieri sera ha calcato la scena del Festival con il make-up Valentino Beauty. Per il beauty, Lorena si è affidata alle mani esperte di Manuele Mameli che ha scelto per lei un glamour look dal sapore nude. Suo intento principale è stato quello di esaltare la naturale luminosità dell’incarnato dell’attrice e la particolarità della sua palette. Non colori pieni quindi, ma picchiettati, gentilmente sovrapposti per valorizzare non solo le sfumature ma anche impronte delle labbra, la spigolosità degli zigomi e l’unicità del naso.

Per preparare la base e per garantire un effetto luminosità, Manuele ha preparato la pelle applicando il V-Lighter colore Ambra, illuminante ed idratante infuso di acido ialuronico multi-sfaccettato e dal Roma Light Complex di Valentino Beauty. Ha poi picchiettato con le dita, per minimizzare eventuali imperfezioni, il fondotinta Very Valentino, applicandolo però solo nelle zone critiche in modo da
mantenere il V- Lighter alla sua massima espressione.

Nei vari look le palpebre sono state caratterizzate da un tratto luminescente di Dream Dust, polvere glitter, oppure da un gentile tocco di Eye2Cheek e da un tratto grafico di Twin Liner, tipico dei look Valentino Beauty. Lo sguardo è stato poi enfatizzato grazie al Magnificent Mascara. Per riuscire ad ottenere l’effetto di luminosità nude Manuele ha utilizzato la tecnica Rose Bud Effect anche sulle labbra.

Il Rosso Valentino, dalle tonalità fortemente pigmentate, se trascinato sulle labbra, dona effetto di colore pieno, riempie le impronte labiali e consente un risultato satin o matte a seconda della tonalità scelta. Se picchiettato, invece, mantiene la purezza del suo colore ma in una tonalità che lascia trasparire la naturale palette delle labbra, esaltandola. Il Rosso Valentino utilizzato da Manuele è il 100R Roman Grace per il primo look, 202R Very Couture per il secondo e terzo look e 22R Rosso Valentino per il quarto.

A completare il look un peculiare abbinamento di Valentino Beauty, quello fra la shade del Rosso Valentino con quella dell’Eye2Cheek, due pennellate della tonalità n.5 sulle gote e sugli zigomi per un effetto subtle e ton sur ton.

Per la sua prima volta a Sanremo con il brano “Farfalle” Sangiovanni, la nuova popstar della musica italiana. Faccia da santo e anima ribelle ed inquieta, Sangiovanni ha raggiunto risultati straordinari, che lo hanno consacrato artista rivelazione dell’anno: diciassette dischi di platino e tre ori per l’EP omonimo “Sangiovanni”, oltre cento milioni di streaming per la sua “Malibu” che è il brano più ascoltato del 2021 sia su Spotify che su Apple Music e il video più visto del 2021 su Vevo.

Diesel, che ha instaurato una collaborazione con l’artista da diverso tempo, per accompagnarlo in questo percorso sul palco di Sanremo ha creato 4 outfit ad hoc che dialogano con la performance ispirata al tema della farfalla che rappresenta simbolicamente il percorso artistico di Sangiovanni nonché il brano che il giovane cantante porta in gara. Ogni elemento del look è stato studiato e creato appositamente dal Direttore Creativo di Diesel Glenn Martens e gioca per contrapposizione, con ironia e divertimento per permettere a Sangiovanni di spiccare il volo.

La speciale performance di Sangiovanni attraverso quattro fasi vitali nascita, crescita, evoluzione e trasformazione conquista le ali diventando farfalla. Un processo di metamorfosi naturale che Sangiovanni vive nella musica e sul palco di Sanremo portandolo a svelare sera dopo sera, attraverso una serie di look custom made by Diesel, i primi indizi del nuovo album.

Le vibrazioni si presentano in nero con diversi look firmati da Gaelle; mentre il super ospite Checco Zalone indossa i look firmati da Giorgio Armani e conquista il palco dell’Ariston con “Poco Ricco”, il brano che il comico pugliese ha cantato nelle vesti del trapper Ragadi.

In occasione del settantaduesimo Festival di Sanremo, Laura Pausini ha indossato Atelier Versace. L’artista ha indossato un abito realizzato esclusivamente per lei. Sulla lunghezza un delicato motivo, contraddistinto dall’iconica maglia di metallo, mette in risalto l’eleganza della figura.

La spettacolare performance del nuovo singolo di Laura Pausini Scatola, eseguita ieri sera con un’inedita esibizione per la prima volta live sul palco del Teatro Ariston, in occasione del 72esimo Festival di Sanremo è stata firmata da Laccio (Emanuele Cristofoli), uno dei giovani direttori artistici e coreografi italiani più eclettici e poliedrici che – reduce dalla direzione artistica della performance dei Måneskin al Saturday Night Live – arriva per la prima volta sul palco dell’Ariston con un progetto imponente e ricco di luce.

Un vero e proprio show nello show, che si è aperto con una sfolgorante Laura Pausini immersa in una struttura di luce pensata proprio per richiamare quell’idea di “scatola astratta”, dentro la quale la cantante rivede tutti i suoi ricordi sotto forma di elementi luminosi. Tanti piccoli astri che, all’inizio della performance, appaiono spenti e – man mano che la canzone entra sempre più nel vivo – si accendono regalando al pubblico una grandiosa quanto magica visione.

Un crescendo di emozioni che sfocia, poi, nel punto ritmicamente più forte della canzone con la proiezione alle spalle di Laura della sua sagoma che, da quel momento, sembra quindi star cantando a sé stessa. L’ultima parte della performance, rievoca infine i giochi di luce iniziali: un passaggio che vuole richiamare le stesse sensazioni che prova chi, finito di riguardare i ricordi del passato, decide che è arrivato il momento di riporli nuovamente nella scatola. Ecco così che gli elementi pian piano si spengono, lasciando allo spettatore la sensazione di aver vissuto un viaggio tra sogno e realtà. Laura Pausini ha poi accolto sul palco dell’Ariston anche Mika e Alessandro Cattelan, i tre saranno infatti i conduttori di Eurovision 2022.

Matteo Romano ha indossato un look di Emporio Armani; Emma per la sua esibizione sul palco dell’Ariston ha indossato un abito lungo One of a Kind in velluto blu notte con scollo a cuore, maniche a sbuffo, profondo spacco laterale e cintura di vernice nera, collant a rete neri. Sandali con platform a tacco alto in vernice nera. A completare il look, collana in palladio con cristalli blu e bianchi e dettaglio Interlocking G, anelli della collezione Gucci Link to Love in oro bianco 18kt con pietre e diamanti, tutto di Gucci.

DitoNellaPiaga, in occasione del suo debutto sul palco dell’Ariston , ha indossato un total look Philosophy di Lorenzo Serafini che include un tuxedo bianco dai volumi over arricchito da una spilla floreale e abbinato a un crop top nero a contrasto; Elisa ha indossato invece un look di Valentino; mentre Tananai ha indossato un look Dior Men by Kim Jones; Aka 7even per la sua prima esibizione ha indossato un completo bespoke con stampa fungi forest di Stella McCartney ed infine Highsnob e Hu hanno indossato total look Zegna durante la loro esibizione con la canzone “Abbi cura di te”, Highsnob indossa una chore jacket, camicia, underpinning, pantaloni, guanti e scarpe tutto Zegna della collezione autunno inverno 2022, mentre Hu indossa una giacca, camicia, underpinning e pantaloni sempre tutto Zegna.

Dopo due anni, tornano a calcare il palco dell’Ariston le attrici Gaia Girace e Margherita Mazzucco, come super ospiti della seconda serata. Le due giovani e amatissime attrici hanno presentato la terza stagione de L’Amica Geniale – Storia di chi fugge e di chi resta, la serie Rai che le vede protagoniste e che ha riscosso un grandissimo successo registrando record di ascolti.

Per Gaia Girace, attrice diciottenne che nella serie TV veste i panni dell’orgogliosa Lila, Stefania Pellizzaro, hairstylist Cotril, ha realizzato un hairlook caratterizzato da capello sciolto con riga centrale e con le due fasce frontali spostate lateralmente e fissate sopra le orecchie per scoprire il viso mettendone in risalto i lineamenti. Le lunghezze sono state lavorate con una piega liscia e morbida con le punte leggermente arrotondate perfetta per enfatizzare il suo taglio bob.

Per Margherita Mazzucco, la timida Lenù de L’Amica Geniale, Domenica Ricciardi, Cotril Celebrity Hairstylist, ha realizzato un semi raccolto morbido molto chic ed elegante, fissato sopra l’osso occipitale e con riga centrale.

« di 24 »

credit image by Press Office – photo credit Valentino/SGP & IPA Agency

About Author /

Giornalista digital da una vita. Inizia la sua avventura in Blogosfere nel lontano 2006 creando il web magazine Style & Fashion, per poi passare in Blogo come responsabile dell'area fashion & lifestyle. Nel 2019 fonda Globe Styles Magazine!

Start typing and press Enter to search