Fuorisalone 2021 Collectible Design: Pyrite by Francesco Maria Messina

  • Fuorisalone 2021 Collectible Design
  • Fuorisalone 2021 Collectible Design

uorisalone 2021 Collectible Design: Francesco Maria Messina presenta, Pyrite, un cabinet composto da 5 contenitori assemblati tra loro.

Fuorisalone 2021 Collectible Design – In occasione della Milano Design Week 2021 Francesco Maria Messina presenta, all’interno dell’evento Collectible Design da Rossana Orlandi Gallery, Pyrite, un cabinet composto da 5 contenitori di dimensioni diverse e assemblati tra loro.

Il pezzo design è il primo con il quale l’architetto presenta il suo progetto Mineralia una nuovissima serie di complementi d’arredo ispirati ad alcuni minerali, tra i quali la pirite, il salgemma e alcuni cristalli sorprendentemente geometrici che si trovano in natura. Tributo alla natura quindi, amore, passione e chiara e ossessiva ispirazione di tutti i lavori di Francesco già precedentemente esposti nella Galleria di Rossana Orlandi.

E tributo alla natura anche per la sua sorprendente varietà di forme, volumi e proporzioni. L’obbiettivo? E’ una Mimesis, un’imitazione, una speciale riproduzione in scala, di una forma naturale, adattata ad un pezzo di arredamento, o se vogliamo ad un oggetto scultoreo che è allo stesso tempo funzionale e decorativo.

Scultura e design e l’illusione che si crea grazie all’alternanza degli elementi cubici funzionali e di quelli puramente decorativi che arricchiscono la composizione e l’insieme dell’oggetto. Le aperture del cabinet? Sono studiate per essere nascoste e creare un senso di sorpresa. Disposte sui 3 lati del mobile si aprono in modi diversi : a ribalta le 3 frontali e ad anta le 2 laterali.

La struttura in legno è rivestita invece con una speciale verniciatura a base di metallo che subisce delle lavorazioni complesse per conferire il colore tipico del cristallo di pirite naturale. Tre le finiture possibili: argento, oro, e bronzo.

L’intero mobile sboccia ed è sospeso quasi fosse una fioritura metallica della pietra su cui poggia su un blocco di marmo portoro grezzo proveniente dalle 5 terre. La base di marmo? Può però essere anche eliminata tanto che il pezzo design può essere sospeso alla parete diventando un’installazione d’arte contemporanea.

Oggi le sue creazioni sono esposte nella Galleria Rossana Orlandi (Milano e Porto Cervo) oltre alla Galerie Des Lyons (Parigi e Cannes.) e tra i suoi ultimi progetti, la partecipazione dell’architetto-designer alla Venice Design Biennial.