Gucci capsule collection Ignasi Monreal: #GucciHallucination, la linea in edizione limitata

Gucci presenta #GucciHallucination, una linea in edizione limitata con le immagini di Ignasi Monreal. Scoprila su Globe Styles

Ignasi Monreal, il giovane illustratore spagnolo che ha collaborato alle recenti campagne pubblicitarie di Gucci, ha un ruolo centrale nella nuova serie di felpe e T-shirt in edizione limitata proposte da aprile in esclusiva sul sito di Gucci.

#GucciHallucination, la linea di nove felpe e nove T-shirt, propone le oniriche immagini digitali che Monreal ha creato per la campagna primavera estate 2018. A sottolineare l’esclusività della gamma, ogni capo verrà prodotto in edizione limitata di 200 pezzi per ogni variante di T-shirt e 100 per ogni felpa. Ciascun capo avrà un’etichetta numerata e sarà spedito agli acquirenti in confezioni speciali decorate con le immagini di Monreal.

Sviluppando il legame artistico con il direttore creativo Alessandro Michele e la Maison, iniziato con il primo progetto #GucciGram nel 2015, l’estetica surreale dei dipinti digitali di Monreal – una fusione contemporanea di Preraffaelliti e De Chirico – è in sinergia con la visione eclettica di Gucci.

Le illustrazioni di Monreal per il primo #GucciGram — un’indovina e una presentatrice del meteo – ono state stampate su alcune t-shirt della collezione Cruise 2018 di Gucci. Ispirandosi alla mitologia Greca e Romana, l’artista ha inoltre creato una campagna per la stagione delle feste del 2017 e un gift catalogue, da cui è stata tratta l’immagine apparsa poi sugli Art Wall Gucci di Milano e di New York per il lancio della fragranza Gucci Bloom. Recentemente ha creato una nuova serie di opere per la campagna della collezione primavera estate 2018, ed è stato protagonista dell’ironico video della campagna in cui interpretava il curatore di un’immaginaria galleria Gucci.

Ignasi Monreal ha inoltre creato le coloratissime e caratteristiche immagini che ora abbelliscono un muro nelle vicinanze della famosa Brick Lane, nell’est londinese, il primo nel suo genere in Gran Bretagna. Il nuovo Art Wall mostra una donna seduta su un divano, ispirato dal Ritratto della Señora de Garay di Ignacio Zuloaga y Zabaleta e da “Raperonzolo”, la fiaba tedesca pubblicata per la prima volta nel 1812.

credit image – courtesy of Gucci, photos by Julia Hetta and Ronan Gallagher