Hotel Raffles Europejski Warsaw: l’eleganza della rubinetteria Dornbracht

I prodotti Dornbracht selezionati per un’esclusiva realizzazione nel cuore di Varsavia. Scopri tutto su Globe Styles

Hotel Raffles Europejski Warsaw – Costruito nel 1857 a poca distanza dalla Strada Reale (Trakt Królewski), la più antica e importante arteria di Varsavia, l’Hotel Europejski, da sempre considerato tra gli alberghi più eleganti dell’epoca, ancora oggi rimane uno degli edifici più rappresentativi dell’architettura della capitale polacca.

Si trova infatti nelle vicinanze del sontuoso Teatr Wielki (il Teatro Nazionale dell’Opera), del Palazzo Presidenziale e del Palazzo Potocki (sede del Ministero della cultura e del patrimonio nazionale), ma anche poco lontano dall’imponente Zachęta, la Galleria Nazionale d’Arte Contemporanea, dall’Università di Varsavia e dell’Accademia delle Belle Arti.

Circa 160 anni più tardi, questa struttura di grande rilevanza storica è stata accuratamente restaurata in stretta collaborazione con l’ufficio metropolitano e provinciale per la conservazione dei monumenti. La facciata in stile neorinascimentale è stata rinnovata e nuovi elementi sono stati aggiunti all’edificio, tra cui un ufficio e varie boutique. Gli interventi di ristrutturazione interna hanno portato le camere in linea con gli standard più moderni e l’eleganza degli ambienti bagno è stata accentuata con il raffinato design e la superiore qualità della rubinetteria Dornbracht.

Al termine di un paziente lavoro di restauro, l’Hotel Europejski ha ritrovato il suo antico splendore, restituendo alla città un suggestivo legame con il suo glorioso passato e un simbolo della sua eterna e sempre attuale eleganza: le 106 camere e suite dell’albergo sono state ammodernate preservando i tratti dell’architettura originale grazie all’opera di Boris Kudlička, designer dello studio WWAA.

Gli ospiti dell’albergo possono deliziare il palato in ristoranti esclusivi come l’Europejski Grill, soffermarsi in bar, caffè o al suo ormai celebre Long Bar. Possono concedersi una pausa di tutto relax nella Spa della zona dedicata al benessere oppure visitare le boutique di lusso al pianoterra. Gli interni dell’Europejski sono inoltre impreziositi da numerose opere d’arte contemporanea, quasi tutte esposte e accessibili al pubblico. L’Hotel Raffles Europejski vanta di fatto la più grande collezione privata della Polonia.

Hotel Raffles Europejski Warsaw: preziose atmosfere


Il Raffles Europejski Warsaw è un universo confortevole e accogliente dove tutto evoca una delicata eleganza. Le stanze da bagno sono interamente rivestite in marmo nelle tonalità del grigio che, sulle pareti, disegna lo skyline di Varsavia con i suoi edifici più caratteristici. La rubinetteria Dornbracht delle serie CL.1, Tara.Logic, Tara e MEM con finitura cromata lucida si combina con le variegate superfici marmoree in perfetta simbiosi oppure risalta nel raffinato color champagne creando un effetto di accattivante contrasto.

La serie CL.1 è installata nella maggior parte dei bagni, nella Spa e nella zona piscina dell’Hotel Raffles Europejski Warsaw. La bocca di erogazione rastremata e slanciata verso l’alto, così come la precisione dell’incavo alla giunzione tra base e corpo del miscelatore, sono i tratti distintivi di tutti i prodotti CL.1. Le manopole con lavorazione in rilievo sono seducenti alla vista, ma anche al tatto: basta sfiorarle per percepire l’equilibrio e la perfezione di un manufatto realizzato con maestria.

A completare il design degli ambienti bagno troviamo elementi coordinati come i gruppi doccetta e i soffioni a pioggia della serie Dornbracht CL.1, oltre ad accessori quali aste o ganci portasciugamani. Dornbracht ha realizzato anche maniglie coordinate per le porte delle lussuose cabine doccia dell’Europejski.

In alcuni dei bagni sono stati installati anche prodotti delle serie Dornbracht MEM e Tara (lavamani e docce) e della serie Tara.Logic (vasche e lavabi). Il miscelatore monocomando indipendente per vasca Tara.Logic è presente in 44 bagni dell’albergo. Il profilo slanciato e più sottile della rubinetteria è affascinante nel suo protendersi verso l’alto con assoluta eleganza.

Tutti i prodotti Dornbracht installati nell’Europejski si distinguono per il loro fascino senza tempo, frutto dell’equilibrio, dell’armonia e della precisione del design. La rubinetteria si sposa perfettamente con la modernità dell’interior design di questo hotel tradizionale e il loro charme intramontabile continuerà ad operare la sua magia, indifferente alle effimere tendenze del momento.

In camere selezionate e nella zona piscina troviamo i lavabi Alape della collezione A form. Eleganti e discreti, si fondono in armonia con l’ambiente circostante accentuando l’impressione generale di naturale equilibrio. Caratterizzati da un linguaggio formale limpido e pulito, esaltano con la purezza delle loro linee la straordinaria qualità e la magistrale lavorazione dei materiali. La leggera anima d’acciaio, spessa tre millimetri, assicura la massima stabilità. La superficie vetrificata garantisce una resistenza a tutta prova e dà ad ogni creazione Alape un inconfondibile tocco di brillantezza.

Hotel Raffles Europejski Warsaw: la storia


L’Hotel Europejski, che oggi fa parte della catena alberghiera di lusso Raffles Hotels & Resorts, è stato specchio e testimone di eventi storici, invenzioni rivoluzionarie e sconvolgimenti sociali. Quando è stato inaugurato nel 1857, l’albergo progettato da Henryk Marconi era considerato il più lussuoso d’Europa. Dopo il 1878, l’Europejski vantava oltre 240 camere, una pasticceria, sale da biliardo, una sala lettura e un salone per banchetti, la storica “Pompeian Room”.

Ampi interventi di conversione e ammodernamento sono seguiti nel 1907, con installazione di ascensori elettrici, cabine telefoniche e porte insonorizzate. Nuovi bagni vennero aggiunti alle stanze: una soluzione senza precedenti per l’epoca non solo a Varsavia, ma nell’intera Polonia.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, l’edificio fu gravemente danneggiato dai bombardamenti aerei. Nel 1945, i proprietari avevano iniziato i lavori di ricostruzione, per quanto possibile nel difficile contesto del dopoguerra. L’Europejski venne riaperto nel 1962. Tra i suoi ospiti più prestigiosi si ricordano Marlene Dietrich, Robert Kennedy e famiglia e i Rolling Stones.

Gli ultimi interventi di ristrutturazione e restauro, avviati nel 2013, sono stati ultimati poco prima della riapertura a giugno 2018.

credits image by Press Office Dornbracht – photo by Juliusz Sokołowski