Hublot Loves Art Miami 2018: la tavola rotonda con l’artista Shepard Fairey

Hublot ha concluso l’intensa settimana di Hublot Loves Art con una tavola rotonda con protagonista l’Ambassador Shepard Fairey. Scopri tutto su Globe Styles

Hublot Loves Art Miami 2018 – Il marchio ha concluso l’intensa settimana annuale di Hublot Loves Art riunendo, in occasione di Art Basel Miami 2018, l’ambasciatore del marchio Hublot, Shepard Fairey, l’amico della Maison svizzera Tristan Eaton, insieme alla famosa fotogiornalista americana Martha Cooper e ad Evan Pricco, tutti coinvolti in una interessante tavola rotonda che aveva come tema la street art, il tempo e l’ispirazione.

Organizzato in una villa privata nell’esclusiva Palm Island al largo di South Beach, i talk art interattivi e la cena privata hanno dato vita alle importanti collaborazioni artistiche di Hublot a cui si sono uniti l’amministratore delegato di Best Buddies Anthony Shriver, il pilota di Ferrari Squadra Corse Martin Fuentes e l’artista Crime by Design. Gli ospiti hanno goduto di una serie di sorprese oltre ad un esclusivo dj set “suonato” dallo stesso Shepard Fairey!

Hublot ha scelto Shepard Fairey, street artist e graphic designer americano contemporaneo, come ambasciatore ufficiale del marchio all’inizio di quest’anno e ha lanciato l’orologio Big Bang Meca-10 Shepard Fairey per celebrare la partnership creativa.

Il modello fa parte della famiglia Big Bang Meca-10, con il movimento manuale del marchio, un’estetica meccanica ad ingranaggi e una riserva di carica di 10 giorni, alle ore 3 si vede il logo “STAR GEAR” di Shepard Fairey.

Tristan Eaton, visionario artista, è stato il primo partner di Hublot come strret artist e ha creato due segnatempo in edizione limitata con la Maison. Eaton ha svelato la sua prima collaborazione con Hublot, la Classic Fusion Aerofusion Concrete Jungle, nel 2016 come tributo a New York City – il primo orologio in calcestruzzo del marchio. Ha onorato nuovamente la East Coast con la sua seconda edizione, la Classic Fusion Bronze, in bronzo spazzolato e appliques in oro lucido per rappresentare la “Fortune” della East Coast, evidenziando la scultura Charging Bull che simboleggia il distretto finanziario di New York.

Ricardo Guadalupe, CEO di Hublot, ha commentato: “Hublot e Shepard condividono una visione unica e l’approccio dirompente all’arte è sempre primario, oltre che diverso ed unico – una filosofia che spiega il cuore del nostro marchio. Hublot è entusiasta di unire le proprie forze con le icone del mondo dell’arte e vogliamo condividere la nostra passione con questa tavola rotonda per chiudere la nostra settimana di eventi entusiasmanti qui a Miami.”

credit image by Press Office – photo by BFA