Il re di Staten Island: la graffiante commedia su amore, lutto e divertimento

Il re di Staten Island: una graffiante commedia su amore, lutto e divertimento a Staten Island. Scoprite tutto su Globe Styles

Il re di Staten Island – Questa estate, Judd Apatow dirige l’ultima scoperta del Saturday Night Live, Pete Davidson, in una graffiante commedia su amore, lutto e divertimento a Staten Island.

Scott Carlin (Davidson) è il classico esempio di immaturo, anche per la precoce morte del padre, un vigile del fuoco morto in servizio quando il figlio aveva appena sette anni. Ora che ha superato i venti, continua a immaginare un futuro da tatuatore che sembra semplicemente irrealizzabile. Mentre l’ambiziosa sorella più giovane, Claire (Maude Apatow) parte per il college, Scott rimane a vivere con la madre Margie, una stanca infermiera del Pronto Soccorso, interpretata dalla vincitrice del Premio Oscar Marisa Tomei.

Le giornate del protagonista si ripetono fra erba e giri con gli amici del suo gruppo, Oscar (Ricky Velez), Igor (Moises Arias) e Richie (Lou Wilson) — e una segreta frequentazione con l’amica d’infanzia Kelsey (Bel Powley).

I problemi nascono quando la madre inizia a frequentarsi con un vigile del fuoco attaccabrighe, Ray (Bill Burr), scatenando una serie di eventi che porteranno Scott a fare i conti con il proprio dolore e ad affrontare il primo serio tentativo di sbloccare il proprio percorso.

Il film vede la partecipazione di Steve Buscemi nel ruolo di Papa, uno dei vigili del fuoco più anziani che prende Scott sotto la propria ala, e Pamela Adlon nei panni dell’ex moglie di Ray, Gina.

Il Re di Staten Island – The King of Staten Island è diretto da Apatow da una sceneggiatura firmata da Apatow, Davidson e dall’autore Dave Sirus. Apatow ha guidato una squadra di collaboratori collaudati e nuovi ingressi, come il direttore della fotografia vincitore del Premio Oscar Robert Elswit; i montatori Jay Cassidy, William Kerr e Brian Olds; lo scenografo Kevin Thompson; la costumista Sarah Mae Burton; e il compositore Michael Andrews.

Il Re di Staten Island – The King of Staten Island parla a una generazione di giovani sempre più aperti ad affrontare problemi, sfide future e dipendenze.

credit image by Press Office