Kenzo Collection Memento N°3: la sfilata a Parigi, “il Sogno” di Henri Rousseau

L’adorazione di Kenzo Takada per le opere del pittore Naif Rousseau ha ispirato La Collection Memento N°3 di Kenzo che ha sfilato sulle passerelle della Paris Fashion Week. Scopri tutti i look su Globe Styles

Ogni capo dell’archivio Kenzo racconta una storia diversa e affascinante. L’adorazione di Kenzo Takada per le opere del “Doganiere” Rousseau ha ispirato Carol Lim e Humberto Leon a realizzare una collezione vibrante, colorata e dominata dagli arazzi – La Collection Memento N°3.

I mitici capi a righe dell’archivio Kenzo sono trasformati in gonne e top tricot. Tre sciarpe rigate d’archivio influenzano la palette di colori vividi delle maglie. Prevalgono le tonalità di giallo, blu, rosso e verde. “Il sogno” di Henri Rousseau viene ricreato sotto forma di jacquard da tappezzeria per top, abiti, cappotti in shearling e pantaloni.

Per la donna, un jacquard floreale alla Rousseau sulle gonne e sui top aggiunge accenti flower power. Per l’uomo si ritorna a una silhouette rilassata, in trame preziose. I capi sartoriali tecnici anni ‘70 e il velluto a coste per i pantaloni e i cappotti rigati reversibili offrono una moderna versione di classici tradizionali.

Per gli accessori, gli zaini e i marsupi in vitello sono proposti in azzurro cielo o in jacquard da tappezzeria con bordi in shearling. Uno stivale-pantofola d’archivio è stato il punto di partenza per le calzature foderate di shearling per uomo e donna.