La Rinascente vetrine Natale 2019: la celebrazione del presepe napoletano

I tradizionali mercatini natalizi con le loro casette di legno prendono forma nelle vetrine degli store Rinascente, creando un’atmosfera autentica e tradizionale, ma al tempo stesso elegante e raffinata. Scoprite tutto su Globe Styles

La Rinascente vetrine Natale 2019 – Da sempre le vetrine natalizie di Rinascente colpiscono per la loro bellezza e creatività. Quest’anno propongono la simbolica ricostruzione di un luogo suggestivo del capoluogo campano: via San Gregorio Armeno, nota in tutto il mondo come il centro espositivo delle botteghe artigianali che tutto l’anno realizzano statuine e scenografie.

Così, passeggiando in piazza Duomo, si viene magicamente catapultati nel cuore di Napoli, davanti alle botteghe dei maestri artigiani con le loro splendide creazioni. Mentre lo storico palazzo Rinascente si veste di giochi di luce e il sottoportico si trasforma in una volta illuminata, prende forma, nelle otto vetrine affacciate su piazza Duomo, una parte importante della tradizione italiana: il Natale di Napoli, tutto giocato tra sacro e profano.

Tre sono le vetrine allestite da Di Virgilio 1830: la ricostruzione della sua bottega, la natività e le sue iconiche campane di vetro. Due invece quelle realizzate da Bottega Ferrigno di Giovanni e Monica Giudice, che hanno messo in scena due meravigliose ambientazioni di presepi.

Marco Ferrigno 1836 invece ha rappresentato la ricostruzione della sua bottega in una vetrina e i suoi inconfondibili angeli nell’altra. Davanti a ogni vetrina è posizionato anche un personaggio laico famoso, a grandezza naturale: lo Sciò Sciò, Maradona, Eduardo De Filippo, Totò, la Bella Mbriana, Pulcinella, che rappresentano l’essenza della tradizione napoletana.

Ma queste vetrine non colpiscono solo per l’originalità, sorprendono anche per l’incredibile cura con cui ogni dettaglio viene realizzato. Come l’acqua vera del fiume che scorre, il mulino in movimento, il volto e le mani di Pulcinella e della Bella Mbriana scolpiti in legno, giusto per citarne alcuni. Nulla è lasciato al caso e tutto è fatto per regalare a chi guarda l’incanto di una tradizione secolare.

L’ottava vetrina del flagship store milanese è dedicata al racconto dal vivo di quest’arte storica e affascinante, tramandata di generazione in generazione. Qui vengono infatti proiettate le video interviste realizzate con i maestri artigiani, che illustrano quanto sia coinvolgente e attuale la loro attività. Non solo perché insieme alle statuine tradizionali vengono create anche quelle di personaggi contemporanei, ma perché un numero sempre crescente di persone proveniente da tutto il mondo acquista presepi, anche in piena estate.

Le realizzazioni dei maestri artigiani sono presenti anche all’interno dei due flagship store di Milano e Roma, dove per Natale si possono acquistare le piccole opere d’arte di Di Virgilio e di Marco Ferrigno, fatte a mano con un’incredibile varietà di materiali. Spaziando dalle suggestive natività alle statuette classiche fino ad arrivare a quelle più inaspettate e sorprendenti, frutto di una rielaborazione dal gusto contemporaneo, ma sempre rispettosa del tradizionale presepe devozionale.