Louis Vuitton vetrine digitali 2019: l’innovativo concept Cartoline dal Futuro

Louis Vuitton svela le vetrine inedite per presentare la collezione donna primavera estate 2019. Tra dodici mete in tutto il mondo, è stata scelta anche Milano con le vetrine del negozio di via Monte Napoleone. Scoprite tutto su Globe Styles

Louis Vuitton vetrine digitali 2019 – E se la vetrina di un negozio Louis Vuitton diventasse un portale verso il futuro? Louis Vuitton presenta un concept innovativo di vetrina digitale per celebrare il lancio della collezione primavera estate 2019.

Creata dallo scenografo Es Devlin sotto la direzione artistica di Nicolas Ghesquière, ogni vetrina rappresenta un portale di teletrasporto verso una città trasformata, immaginata, come una finestra su un’epoca non ancora vissuta.

“Ora in modo più urgente che mai, nel pieno dell’era geologica dell’Antropocene, dobbiamo rapportarci in modo empatico con i cittadini del futuro che ancora non possiamo immaginare. Pertanto ogni nostra decisione avrà un impatto sulle strade che loro percorreranno e sull’aria che respireranno. Percependo la rete delle vetrine Louis Vuitton come portali verso altri luoghi e momenti, iniziamo a praticare questo processo di cambiamento della prospettiva” spiega Es Devlin.

Realizzate in dodici negozi Louis Vuitton del mondo, le installazioni comprendono esclusivi video creati dall’artista americano Mike “Beeple” Winkelmann, che in passato ha sviluppato una serie di stampe uniche per la sfilata della collezione primavera estate 2019.

“Il mio obiettivo principale era fornire uno sguardo diverso delle città del futuro, che non prospettasse il peggio come spesso vediamo nei racconti di fantascienza. Anche se ci resta ancora una lunga strada da percorrere, credo che gli esseri umani stiano progredendo verso un futuro migliore per tutti. È per questo che ho voluto rappresentare le città del futuro che mostrassero tutta la bellezza e l’immaginazione dei suoi abitanti, e che generassero una sensazione di speranza” spiega l’artista riguardo al suo lavoro per le installazioni di queste vetrine.

Le maquette giocano un ruolo fondamentale in questa scenografia, ciascuna rappresentando la figura femminile in movimento, che sembra venirci incontro in un ambiente in perpetua evoluzione. Una versione inedita di ognuno dei dodici negozi, ciascuno visto in tempo reale mentre si trasforma, passando dal giorno alla notte lungo una sequenza di 24 ore. I negozi Louis Vuitton vengono percepiti come una rete cerebrale e geografica, formata in modo ideale per scatenare un dialogo e un’iterazione globale.

Le vetrine donna primavera estate 2019 saranno presentate in tutto il mondo in contemporanea in dodici negozi Louis Vuitton. In Italia è possibile vedere le vetrine a Milano nel negozio situato in via Monte Napoleone 2.