Mercedes-Benz #WeWonder 2018: Slick Woods Unplugged a Palm Springs

Mercedes-Benz presenta “Slick Woods Unplugged” a Palm Springs. Scopri tutto su Globe Styles

Palm Springs ha ospitato il lancio del secondo capitolo del manifesto #WeWonder di Mercedes-Benz. Dove per la prima volta la modella Slick Woods ha affrontato il tema “Youth”, un proficuo scambio di idee conclusosi con il test della nuova vettura Mercedes-Benz Concept EQ.

“E se ti dicessi che sei proprio tu a stabilire cos’è la bellezza”? Con questa domanda rivolta ai suoi follower Slick Woods ha aperto il dibattito per il manifesto #WeWonder lo scorso febbraio. Da qui è nato il tema dei giovani come motivazione per sfidare il design ad essere una forma di espressione del proprio stile e dei propri valori personali. Questo approccio è stato ulteriormente approfondito a Palm Springs.

Il futuro secondo Woods: imporre la propria personalità credendo in se stessi, anche se questo comporta la rottura delle convenzioni. Lei stessa è il migliore esempio di questo atteggiamento. Con i suoi numerosi tatuaggi, la testa rasata e il suo spiccato diastema, ribalta tutti i canoni di bellezza imposti dal mondo della moda. Emblema di una nuova generazione di liberi pensatori senza frontiere, ha costruito la propria carriera sulla sua personalità, è richiesta dai grandi stilisti e incarna un esempio alternativo per molte donne.

“Slick Woods Unplugged” è riuscito a intercettare le nuove tendenze dei giovani, le loro aspettative e il loro stile. Insieme a Caroline Issa, Woods ha affrontato l’argomento giovani in ambito creativo, moda, musica e il loro potenziale futuro. Messaggio condiviso dai musicisti presenti: Lion Babe e SOSUPERSAM. In questo incontro si è parlato anche della Mercedes-Benz Concept EQ. “Ho scelto di concentrarmi sulla gioventù, ma attenzione a non fraintendermi. Non intendo solo i giovani, ma anche lo spirito e l’atteggiamento di ribellione giovanile. Sfidare quello che c’è stato prima per andare avanti. Vogliamo una moda e un design che rappresentino le nostre personalità e il futuro che desideriamo. EQ incarna quel futuro: sostenibile e connesso”. I partecipanti hanno avuto l’opportunità di provare personalmente questo nuovo strumento di mobilità completamente elettrico in esclusivi test drive organizzati nel deserto californiano.

Ispirati da questo intenso scambio di opinioni su tematiche attuali, dalle prestazioni live e dal DJ set di Lion Babe e SOSUPERSAM, nonché dall’esperienza EQ, i protagonisti hanno fissato le loro impressioni ed emozioni sul “Creative Wall” in vetro, dando vita a un collage di frasi, schizzi e immagini che riflettono l’idea alla base del manifesto #WeWonder: riunire i pionieri del pensiero creativo in un dialogo visionario.