Milan Design Week 2018 Roberto Cavalli Home: la collezione di vasi firmata Paul Surridge

In occasione della Milano Design Week 2018, Paul Surridge, direttore creativo del brand Roberto Cavalli, svela la sua prima capsule firmata Roberto Cavalli Home. Scoprila su Globe Styles

Paul Surridge, direttore creativo del brand Roberto Cavalli, svela la sua prima capsule firmata Roberto Cavalli Home, che include una selezione esclusiva di vasi caratterizzati dall’estetica iconica del marchio.

Celebrazione delle autentiche radici fiorentine del brand, la preziosa capsule si compone di 10 diverse creazioni in cristallo realizzate a mano da artigiani toscani attraverso antiche tecniche. Definita da un’entusiasmante combinazione di creatività e perizia manuale, la collezione è prodotta dall’azienda specializzata Arnolfo di Cambio, fondata nel 1945 a Colle Val d’Elsa, la quale, oltre ad essere il partner della Roberto Cavalli per la collezione tavola, è anche conosciuta nel mondo per la bellezza e unicità delle sue creazioni in cristallo.

I lussuosi vasi dalle forme scultoree, i quali pesano tra i 20 e i 30 chili ciascuno, sono realizzati a mano con passione e precisione da esperti artigiani del cristallo che lavorano in piccoli team per dare vita a creazioni speciali. Queste ultime vengono anche sottoposte a trattamenti con frammenti di cristallo colorato e sfere per ottenere delle superfici materiche dall’aspetto organico.

Traendo inspirazione dai motivi animalier tipici della Roberto Cavalli, tra cui le stampe zebra, giraffa e serpente, Paul Surridge ha mixato forme astratte con superfici tattili per ottenere creazioni che richiamano l’arte Brutalista.

Giocati su una palette di colori che accosta eleganti tinte champagne, ambra, grigio e nero, i 10 modelli vasi in cristallo sono sviluppati in numerose varianti per un totale di 100 pezzi in edizione limitata. La capsule collection Roberto Cavalli Vasi in edizione limitata sarà svelata durante la Milan Design Week con un evento al flagship Roberto Cavalli di Via Montenapoleone a Milano.