Physical serie tv: la serie dark comedy con Rose Byrne su Apple TV +

Physical serie tv: la serie dark comedy di 10 episodi con protagonista Rose Byrne, che sarà in anteprima da venerdì 18 giugno su Apple TV +.

Physical serie tv – Apple TV + ha svelato il teaser trailer di “Physical”, la serie dark comedy di 10 episodi con protagonista Rose Byrne, nominata agli Emmy e al Golden Globe, e ideata da Annie Weisman, che verrà presentata in anteprima venerdì 18 giugno su Apple TV + con i primi tre episodi, seguiti da un nuovo episodio ogni venerdì.

Physical serie tv: il teaser trailer

Ambientata in un’idilliaca, fragile e soleggiata San Diego degli anni ’80, la serie racconta la trasformazione della protagonista (interpretata da Rose Byrne) da casalinga soffocata e trascurata a forza economica, potente e sicura di sé, che pian piano diventa una figura che oggi diamo per scontata, ma che all’epoca (negli anni ’80) era del tutto rivoluzionaria: una lifecoach al femminile.

“Physical” è una serie dark comedy con episodi di mezz’ora che segue le vicende di Sheila Rubin, una casalinga tormentata e apparentemente sottomessa che sostiene le aspirazioni politiche del suo brillante e controverso marito. Ma, dentro le mura domestiche, Sheila ha una sua visione divertente e un po’ dark della vita. Sta inoltre lottando con una serie di demoni personali legati all’immagine che ha di sé… almeno finché non trova sollievo nella più improbabile delle soluzioni: il mondo dell’aerobica.

Oltre a Byrne, “Physical” è interpretato da Rory Scovel, Dierdre Friel, Della Saba, Lou Taylor Pucci, Paul Sparks e Ashley Liao.

“Physical” è prodotto per Apple TV + da Tomorrow Studios (una partnership tra Marty Adelstein e ITV Studios). Creato, scritto e prodotto da Annie Weisman, la stessa di Desperate Housewives, che è anche showrunner, “Physical” è diretto da Craig Gillespie, Liza Johnson e Stephanie Laing, che sono anche produttori esecutivi insieme a Marty Adelstein e Becky Clements per Tomorrow Studios, Alexandra Cunningham, John McNamara, Sera Gamble e Byrne.