Prada Invites primavera estate 2019: l’iconico Nylon interpretato da Cini Boeri, Elizabeth Diller e Kazuyo Sejima

Per la sfilata primavera estate 2019, Prada svela i nuovi pezzi unici in Nylon creati da Cini Boeri, Elizabeth Diller e Kazuyo Sejima. Scopri tutto su Globe Styles

In occasione di Milano Moda Donna e per la primavera estate 2019, Prada ha invitato un gruppo di creative di grande autorevolezza a livello mondiale, a collaborare all’ideazione di prodotti realizzati nel suo iconico nylon.

Un terzetto composto da architetti donna di primissimo piano – Cini Boeri, Elizabeth Diller e Kazuyo Sejima – ha disegnato alcuni pezzi nuovi e unici, realizzati in nylon Prada. Ispirati alle caratteristiche intrinseche del tessuto stesso e alla sua posizione all’interno del patrimonio del marchio, i prodotti rappresentano una nuova evoluzione di “Prada Invites”, una serie di progetti di collaborazione con importanti protagonisti del design, incentrata sull’universo del nylon Prada.

Il concetto alla base di “Prada Invites” si fonda sul presupposto dell’intersezionalità nel design e sulla conversazione – dagli esiti imprevisti – tra discipline diverse.

Questa seconda edizione sviluppa e perfeziona ulteriormente l’idea di un dialogo creativo. Pur formando un gruppo variegato di identità individuali ben definite all’interno della loro professione, Cini Boeri, Diller e Sejima sono accomunate dalla loro esperienza in quanto donne.

Le loro reazioni sono profondamente diverse, ma l’elemento catalizzatore resta lo stesso e pervade tutto il loro lavoro. In questa circostanza si sono riunite per soddisfare la richiesta di creare un capo di abbigliamento o un accessorio femminile, per le altre donne e magari per se stesse.

Il risultato diventa un dialogo ideologico che si esprime attraverso la moda; personale, sincero, reale. Tutte caratteristiche associate al nylon di Prada, il funzionale tessuto che ha sovvertito l’idea convenzionale di lusso ed è diventato uno dei materiali fondamentali del marchio.

Scritto da donne per le donne, questo nuovo capitolo espone ed espande ulteriormente la crescente attrazione di Prada per le molteplici e variegate rappresentazioni della femminilità di oggi, come viene percepita da una varietà di punti di vista femminili.

Qui, questa filosofia si esprime non solo attraverso i prodotti stessi, ma anche attraverso il processo creativo vero e proprio. Il progetto Prada Invites sarà presentato domani 20 settembre a Milano all’interno della sfilata Prada Donna primavera estate 2019 – un contesto che funge sia da cornice, sia da sfondo su cui risaltare.