Van Cleef & Arpels profumo Orchid Leather: la prima fragranza con accenti di cuoio

Van Cleef & Arpels profumo Orchid Leather: la prima fragranza con accenti di cuoio nasce dalla fusione di cisto e del baccello di vaniglia.

Van Cleef & Arpels profumo Orchid Leather – Mentre l’alta gioielleria di Van Cleef & Arpels svela la maestosità di gemme estremamente rare, l’omonima Haute Parfumerie rende omaggio ai materiali più eccezionali della natura attraverso la Extraordinary Collection, creata nel 2009, un concentrato di essenze meravigliose ed ingredienti nobili.

Oggi Van Cleef & Arpels si avventura in un nuovo territorio olfattivo con la creazione di Orchid Leather, la sua prima fragranza con accenti di cuoio. Botanico e strutturato, questo cuoio sorprendente nasce dalla fusione senza precedenti di due ingredienti iconici del profumo: il cisto e il baccello di vaniglia.

Ciascuno a suo modo, questi ingredienti vegetali rivelano accenti sensuali e selvaggi. Combinati, creano un’irresistibile sensazione di cuoio diversa da qualsiasi altra. Chiamato così in onore della preziosa orchidea che produce il baccello di vaniglia, Orchid Leather ci conduce in un viaggio immaginario.

Con Orchid Leather, Van Cleef & Arpels propone un’interpretazione unica del cuoio, realizzata dal profumiere Julien Rasquinet.

“Per creare il primo cuoio nella Collection Extraordinaire, ho deciso di avvicinarmi a questa nota classica in modo diverso, esplorando i sottili accenti coriacei delle piante”, spiega il profumiere. “Ho subito selezionato il cisto, che possiede una squisita nota muschiata e coriacea. L’assoluta di vaniglia è poi apparsa come una scelta ovvia, con le sue sfumature speziate e leggermente animalesche che ricordano il cuoio caldo”.

Originario del bacino del Mediterraneo, il cisto è utilizzato in profumeria da secoli. Nell’antico Egitto era considerato sacro, proprio come la mirra e l’incenso. Ottenuto da rami raccolti d’estate, il cisto sprigiona un odore ricco in cui una sfaccettatura coriacea si mescola a sfumature di ambra e legno. Un profumo strutturato che, nel cuore di Orchid Leather, svela tutta la sua profondità una volta combinato con gli accenti dolci e caldi dell’assoluta di vaniglia.

Raccolti ancora verdi, i baccelli della preziosa pianta di vaniglia – l’unica Orchidea che può dare frutti – vengono essiccati per svelare la loro ricca gamma di aromi. Dopo diversi mesi, i baccelli sprigionano una varietà di note legnose, affumicate e di
tabacco. Se combinati con il cisto, le loro note più selvagge si esprimono come per magia.

Così, come un pittore che ritrascrive la realtà in trompe-l’oeil con i suoi pigmenti, Julien Rasquinet ha unito il cisto all’assoluta di vaniglia per dare vita ad un cuoio vegetale accattivante. Una nota avvolgente sottolineata da un incenso misterioso e un accordo inaspettato di prugna e cardamomo, candito e speziato. Un elisir potente e raffinato.