Emilio Pucci Resort 2022: lo spirito gioioso e liberato degli anni Sessanta

Emilio Pucci Resort 2022 – Jet setting, viaggi in aereo, un’idea di velocità piena di energia fanno parte del mindset Emilio Pucci. Lo stesso Emilio Pucci, il fantasioso fondatore che amava girare in libertà, era un aviatore, e un creatore così curioso delle cose del mondo moderno che arrivò persino a disegnare le divise da hostess per Braniff Airlines negli anni Sessanta. Fece scalpore, immaginando un guardaroba corto e preciso, chic quanto fresco: l’abbinamento perfetto per un viaggio indimenticabile.

La collezione Resort 2022, ideata dal design team che continua a riconnettersi all’essenza di Pucci, prende ispirazione dallo spirito gioioso e liberato degli anni Sessanta per esplorare il tema del viaggio, che è un’altra incarnazione del resort come stato d’animo che richiede agio, divertimento e una sana dose di glamour.

Come sempre per Pucci, la modularità è nodale. L’offerta si compone di pezzi essenziali e facili che possono essere mescolati e abbinati in innumerevoli modi. Anche le stagioni si mischiano, con capi più pesanti come cappotti double face, top e piumini stampati abbinati a tubini, body a coste, camicie e costumi da bagno. La silhouette corta scopre le gambe suggerendo dinamismo, e infine scintilla di paillettes allover che donano a miniabiti, top e gonne un bagliore magnetico.

Parka e anorak con collo a foulard, abiti plissettati, camicie, top e minigonne di cotone pesante, tubini e shorts sono i moduli di composizioni giocose infuse di toni di verde oliva, lavanda, arancio, verde acqua, panna, mescolati o contrapposti in blocchi. Le stesse tonalità si mischiano nelle stampe Onde, Farfalle, Itinerari, Bandierine, Esperidi e Astrolabio: motivi d’archivio Pucci rivisti, alleggeriti delle densità ipnotiche e resi ariosi.

Le stampe vorticano anche su capi di lingerie, e poi su generose borse da viaggio, borse foulard e piccoli accessori in pelle. Stivaletti argento con tacco basso e mocassini slingback accentuano il senso di modernismo anni Sessanta. La ricerca di sostenibilità continua. Il tessuto esterno dei piumini è eco-taffetà, mentre l’imbottitura è piuma riciclata.

Tutti i capi elasticizzati sono realizzati con jersey sostenibili. Nel ravvivare lo splendore di un momento decisivo di Pucci, si afferma uno spirito giovane e facile.

About Author /

Giornalista digital da una vita. Inizia la sua avventura in Blogosfere nel lontano 2006 creando il web magazine Style & Fashion, per poi passare in Blogo come responsabile dell'area fashion & lifestyle. Nel 2019 fonda Globe Styles Magazine!

Start typing and press Enter to search