Han Kjobenhavn primavera estate 2021: il fashion film “The Shape of existing”

Han Kjobenhavn primavera estate 2021: silhouette dalle proporzioni marcate e costruzioni voluminose, ispirate dall’anatomia e dall’evoluzione della specie.

Han Kjobenhavn primavera estate 2021 – Il brand danese ha presentato in digitale la sua collezione primavera estate 2021 all’interno del calendario ufficiale delle sfilate della Milano Digital Fashion Week.

Han Kjobenhavn primavera estate 2021: The Shape of Existing

“Nella nostra presentazione ci concentriamo sulle forme di vita e sul rispetto dell’individualità. Abbiamo voluto ridefinire questo concetto in una realtà parallela, impiegando la tecnologia e il 3D per esprimere la diversità e le emozioni tra creature. L’interazione sociale e le relazioni tra le forme viventi sono sempre state per me fonte di grande energia e ispirazione – e penso che in questo specifico momento questo tema sia più importante che mai”, secondo le parole del fondatore e direttore creativo di Han Kjøbenhavn, Jannik Wikkelsø Davidsen.

Han Kjobenhavn primavera estate 2021: Creatures

La collezione primavera estate 2021 di Han Kjøbenhavn si intitola “Creatures” e presenta silhouette dalle proporzioni marcate e costruzioni voluminose, ispirata dall’anatomia e dall’evoluzione della specie. La collezione presenta un tailoring classico che si esprime per i suit e i cappotti, capi in pelle con texture e linee definite con materiali tecnici. Pizzo italiano custom-made con il monogramma Han Kjøbenhavn ricorre nella collezione.

Han Kjobenhavn primavera estate 2021: behind the scene

La collezione primavera estate 2021 è stata presentata con un fashion film concettuale “The Shape of existing” seguito da immagini di passerella e da una serie di contenuti speciali.

Nel fashion film, che combina riprese classiche e animazioni 3D, viene ritratto un gruppo di creature transumane che vivono in quello che potrebbe essere il futuro, il passato o una dimensione parallela. Attraverso queste creature, si vogliono esplorare temi come la psicologia ecologica, le parentele e l’esperienza trascendentale.

A prima vista, queste creature appaiono spaventose, imperfette e primitive. Il loro linguaggio sembra basilare e la loro interazione poco profonda, ma con il progredire della narrazione, si rivelano come creature spirituali, che hanno il potere di trascendere la loro realtà fisica ed entrare in un altro mondo. La rete di micelio collega le creature unendole in un unico alveare, mentre sono intente in rituali durante i quali lavorano i tessuti, le silhouette e i motivi che danno sostanzialmente vita alla collezione Han Kjøbenhavn primavera estate 2021.

Un’ulteriore serie di foto scattate dal fotografo berlinese Timothy Schaumburg mostra la collezione primavera estate 2021 uomo “runway”, con l’inclusione di alcuni look donna che anticipano l’intera collezione femminile, che verrà presentata a settembre nel calendario di Milano.