Hender Scheme x Tod’s: la nuova capsule collection che celebra heritage e icone

Hender Scheme x Tod’s – Tod’s presenta la quarta storia del progetto Tod’s Factory: un laboratorio creativo nel quale designer affermati o emergenti sono invitati a offrire il loro punto di vista sul DNA e sul patrimonio iconografico Tod’s, mettendo a frutto l’artigianalità e il savoir faire dei laboratori Tod’s nelle Marche. Il risultato sono capsule collection ed edizioni limitate in season, con una forte attenzione dedicata alla sperimentazione.

Hender Scheme x Tod’s: la collezione, il video

Hender Scheme, brand giapponese fondato nel 2010 da Ryo Kashiwazaki, è il marchio scelto per questa quarta collaborazione. Lavorando a fianco del direttore creativo di Tod’s, Walter Chiapponi, Ryo ha ideato una capsule collection di scarpe, borse e abbigliamento che combina l’heritage e le icone di Tod’s con l’approccio creativo e fortemente sperimentale di Hender Scheme.

Ryo chiama l’approccio Hender Scheme new craft: un processo di design che si concentra su una immagine contemporanea ottenuta attraverso l’artigianato. Il marchio, inoltre, lavora non solo sull’aspetto che hanno gli articoli quando vengono prodotti, ma anche su come vengono utilizzati da chi li indossa e sul passaggio degli stessi tra le mani degli artigiani, ognuno dei quali dà un’impronta manuale e in definitiva un’anima al prodotto finale.

Tod’s si fonda sugli stessi principi di vibrante manualità ed è qui che è avvenuto l’incontro: il campo dell’eccellenza artigianale che alimenta l’innovazione progettuale e si traduce in prodotto autentico. La comunanza di vedute ha reso possibile la collaborazione: gli artigiani Tod’s e Hender Scheme hanno lavorato a distanza scambiandosi campioni e prototipi, trovando una forte affinità.

“Sia Tod’s sia Hender Scheme condividono l’idea di realizzare oggetti nel rispetto degli artigiani e dell’artigianato. Ci sono molti prodotti che possono essere realizzati seguendo questa filosofia. Dal momento che ​​Tod’s come Hender Scheme si concentrano su scarpe e pelle, ho deciso di combinare le rispettive specialità osservando i punti in comune e le differenze. La mia idea era di capovolgere il logo TOD’S. DOT’S è il risultato. Allo stesso tempo, mi sono concentrato sui gommini della iconica suola Tod’s. Quindi ho interpretato i gommini di TOD’S come “DOTS”, sviluppando il concetto ‘TOD’S ⇄ DOT’S’” racconta Ryo.

Hender Scheme x Tod’s è una capsule collection di articoli che possono essere utilizzati sia da uomini che da donne. Il focus è sul gommino, che raggiunge proporzioni gigantesche sulla suola di mocassini con nappine che combinano pellami e texture diverse in modulazioni organiche di colori naturali.

Ryo ha anche dato la sua interpretazione di altre icone Tod’s e della borsa Oboe, accentuando sia l’aspetto artigianale che la funzionalità, ed estendendolo a una serie di articoli come un trench, una tuta, uno scialle in maglia grossa, camicie, jeans e pantaloni. Una fusione di entrambi i DNA avviene attraverso oggetti che danno al fatto a mano un tocco contemporaneo e sperimentale.

La capsule collection è stata presentata con un evento durante la Milano Fashion Week, e sarà subito disponibile in selezionate boutique Tod’s, online, da 10 Corso Como a Milano e Seoul, da Dover Street Market di Tokyo, Pechino e Singapore.

About Author /

Giornalista digital da una vita. Inizia la sua avventura in Blogosfere nel lontano 2006 creando il web magazine Style & Fashion, per poi passare in Blogo come responsabile dell'area fashion & lifestyle. Nel 2019 fonda Globe Styles Magazine!

Start typing and press Enter to search