Miu Miu campagna Automne 2020: Here comes the night, gli scatti

  • Miu Miu campagna Automne 2020
  • Miu Miu campagna Automne 2020
  • Miu Miu campagna Automne 2020
  • Miu Miu campagna Automne 2020
  • Miu Miu campagna Automne 2020
  • Miu Miu campagna Automne 2020
  • Miu Miu campagna Automne 2020

Miu Miu campagna Automne 2020: esplora l’idea dei mondi interiori delle ragazze, universi in cui sono libere di immaginare a chi potrebbero voler essere.

Miu Miu campagna Automne 2020 – Quando è stata l’ultima volta che avete vissuto in un mondo delimitato e circoscritto, dove il tempo sembrava dilatarsi all’infinito davanti a voi? Quando è stata l’ultima occasione in cui il vostro universo interiore vi è parso importante tanto quanto quello esteriore, in cui vi siete sentiti liberi di immaginare e contemplare chi desideravate essere veramente? È probabile che risalga all’adolescenza, con tutta l’esultanza e la trepidazione che accompagnano quell’età, soprattutto se eravate una giovane donna.

La campagna Miu Miu Automne 2020, così come la collezione stessa, esplora l’idea di questo universo interiore delle ragazze. Scattata a gennaio 2020, prima che il lockdown per il Coronavirus si insediasse inesorabilmente al centro del nostro mondo interiore di adulti, la campagna rivela il potere giocoso della femminilità e della moda, non solo attraverso la rappresentazione di ciò che si desidera avere, ma anche di chi si vorrebbe essere.

Evocando l’aspetto sofisticato e immaginifico della collezione, la fotografia di Douglas Irvine ricrea un mondo interiore quasi onirico, in cui sfocate immagini floreali, scintillanti decorazioni visive, drappeggi trasparenti e movimenti estatici sembrano sovvertire le solide basi su cui sono costruiti sia le immagini che i capi.

In un interno altoborghese milanese in Via Melzi D’Eril 30 – legato al marchio da una lunga storia e un tempo sede delle sue sfilate – il fascino del set fotografico esercita la propria magia su una nuova generazione di ragazze Miu Miu.

Nella collezione – in cui si fondono praticità e formalità, quotidianità e stravaganza – delicate decorazioni artigianali illuminano e arricchiscono i capi. Eroine immaginarie o reali della letteratura ottocentesca diventano fonte di ispirazione per un’idea di rivoluzione formale e sostanziale che nasce nelle camerette delle adolescenti, e rappresentano esempi da seguire per una nuova generazione di protagoniste della quotidianità, con tutti i loro sorprendenti capi d’abbigliamento.

Malaika Holmen, Esme Creed-Miles, Kasper Kapica, Ez, Tang He, Tomiwa Adeshina e Patrycja Piekarska sono state scelte istintivamente per incarnare lo spirito dell’eroina di tutti i giorni, ordinaria e insieme straordinaria. Qui, il fascino delle ragazze Miu Miu non è frutto di un incantesimo, ma pura realtà. Il fascino delle giovani donne che scelgono chi vogliono essere.