Peech primavera estate 2021: un inno alla leggerezza, tutti i look

Peech primavera estate 2021: un insieme di mondi illustrati da Amedeo Piccione che insieme si traducono in un nuovo linguaggio.

Peech primavera estate 2021, la collezione è un inno alla leggerezza. Piccolissime bolle d’acqua fanno da trait d’union
alle stampe che compongono la collezione. Un insieme di mondi illustrati da Amedeo Piccione che insieme si traducono in un nuovo linguaggio, più delicato ed etereo.

Le fantasie dai toni pastello – verde acqua, carta da zucchero, cipria, beige – raffigurano veneri del mare che fluttuano nell’aria, e bouquet di fiori multicolori. Quando la palette cromatica vira su toni più scuri e caldi – terra bruciata, ocra, sabbia e nero – le stampe disegnano cavalli in corsa, e giocano con colori e geometrie a contrasto.

Le gonne plissé, le camicie e gli chemisier, i pantaloni e gli abiti dal sapore vagamente retrò, si abbinano perfettamente a bikini e costumi da bagno interi, che entrano per la prima volta a fare parte dell’immaginario Peech, riproponendo le stampe iconiche Ballon e Liberty Eden.

I volumi sono morbidi, la seta stampata impalpabile, i cotoni freschi e leggeri. Gli scatti di questa collezione sono stati realizzati nella magica cornice del lago di Como e del Grand Hotel Tremezzo che ha aperto le sue porte per questa speciale occasione. Le foto sono state realizzate dal fotografo palermitano Alberto Alicata.