Sanremo 2021 look prima serata: Zlatan Ibrahimović, Achille Lauro e tutti gli abiti sul palco dell’Ariston

Sanremo 2021 look prima serata: l’icona del calcio Zlatan Ibrahimović, la performance di Achille Lauro e tutti gli abiti sul palco dell’Ariston.

Sanremo 2021 look prima serata – E’ andata in scena la prima serata del Festival di Sanremo 2021 ai tempi della Pandemia di Covid-19. Le poltrone rosse dell’Ariston restano vuote, ma a riempire lo spazio vuoto sono le note della Musica Italiana e lo show condotto da Fiorello e Amadeus, rispettivamente in abiti Armani e Gai Mattiolo, il conduttore e direttore Artistico del Festival di Sanremo per il secondo anno consecutivo, ha indossato i preziosi gemelli Masterpiece Damiani in oro bianco e diamanti.

Ospite speciale l’icona del calcio Zlatan Ibrahimović che ha indossato Dsquared2. I look sartoriali sono stati realizzati da Dean e Dan Caten per celebrare la leggenda svedese e onorare la profonda amicizia che li lega. Il primo look si compone di un abito nero con giacca a due bottoni con rever a lancia lucido, con ricamo bianco personalizzato “IBRA”, posizionato sulla parte sinistra come fosse una spilla. Sotto la giacca aperta, camicia bianca con piccolo collo e papillon nero stretto e gilet bianco. Completa il look una scarpa allacciata nera a punta.

Il secondo look si compone di un completo nero composto da giacca con rever nero con micro cristalli e pantalone nero classico sormontato da un panciotto nero che fa da cintura. Camicia bianca con allacciatura nascosta e papillon nero, mocassino nero lucido con fiocco. Il terzo look, total black, si compone di un completo nero con giacca doppio petto con rever nero lucido a lancia. Camicia nera con papillon nero. Completano il look un’orchidea bianca all’occhiello e delle scarpe allacciate nere lucide.

La splendida Matilda De Angelis ha indossato Prada durante la prima serata del 71° Festival di Sanremo. Per la prima apparizione, Matilda ha scelto un abito drappeggiato in radzmire di seta rosso cardinale con ampia gonna a palloncino e maniche a fiocco. La scollatura è impreziosita da un ricamo di cristalli. Sandali in raso nero con applicazioni di cristalli all-over.

Per la seconda uscita, Matilda ha indossato un abito sottoveste in chiffon nero con ricami in jais e frange di cristallo, impreziosito dal dettaglio gioiello sul corpetto. Sandali in raso nero. Per l’uscita finale, Matilda ha scelto un pigiama in kid mohair grigio impreziosito da un ricamo ramage, indossato con un top in tessuto Re-Nylon nero. Sandali in spazzolato color argento.

La co-conduttrice nella serata di apertura, la giovane attrice italiana ha sfoggiato tre meravigliosi hairlook realizzati per lei dal team hair&make up di Simone Belli con i prodotti Kérastase: un romantico semi-raccolto morbido e basso, lunghezze libere e voluminose ed uno scenografico chignon top knot, impreziosito da un sapiente gioco di volumi. Per realizzarli, il team di Simone ha applicato sulle lunghezze il Serum Caviar Chronologiste di Kérastase ad effetto texturizzante e poi ha aggiunto poche gocce di Kérastase Elixir Ultime per impreziosire il risultato finale con un sofisticato tocco di luce.

Achille Lauro, ospite fisso della 71° Edizione del Festival di Sanremo, ha indossato per la prima esibizione una jumpsuit a collo alto interamente ricamata con motivo chevron in paillettes argento e celeste, paraspalle in metallo sagomato argento con profili di strass e imbottitura in mesh rosa, collare in piume di struzzo rosa, parabraccia in metallo sagomato foderati in mesh rosa, jockstrap in metallo sagomato e pelle martellata argento, stivaletti con platform a tacco alto in pelle argento, tutto firmato Gucci.

Francesca Michielin con uno spettacolare look di Miu Miu, sul palco con Fedez in un look Versace, ha deciso di dare un taglio netto alla sua lunga chioma e quale occasione migliore della prima serata del Festival di Sanremo per inaugurare il nuovo look curato da Cotril? Francesca, infatti, è salita sul palco dell’Ariston sfoggiando un taglio molto attuale che si conferma tra i trend della stagione: il blunt cut, dalla linea netta e pulita e dalle punte pari, piene o corpose.

Versace ha creato una speciale capsule collection in esclusiva per Fedez. Le stampe che caratterizzano questa mini collezione nascono dalla profonda amicizia che lega da tempo Federico e Donatella Versace e si ispirano ai temi più cari all’artista e la Casa di Moda Versace, tra i quali la famiglia.

Sulle stampe saranno infatti presenti le sue iniziali, insieme a quelle di Chiara Ferragni e di suo figlio Leone così come la V che rappresenta l’iniziale del futuro membro della famiglia nonché iniziale di Versace. Leone, infatti, ha partecipato da casa indossando lo stesso look di Fedez durante la prima serata sul palco dell’Ariston. Gli abiti sono caratterizzati dall’inconfondibile codice estetico di Versace, unito ai colori brillanti e alla freschezza che contraddistinguono la città di Sanremo in questo particolare periodo dell’anno.
La capsule collection comprende abiti sartoriali, giacche, pantaloni e camice di seta con le inconfondibili stampe all-over, completati da una selezione di accessori

Victorian Rock Aesthetic, I Maneskin per la loro prima serata a Sanremo con ‘Zitti e Buoni’ indossano i look speciali creati da Etro: velluti in seta d’ispirazione anni ’70, con spalle importanti, maniche a trombetta e pantaloni a zampa. Ricami in jais, cristalli e fili di seta nei toni del nero, blu notte e antracite reinterpretano le forme del Paisley Etro. Frange di cristalli impreziosiscono i profili delle maniche e dei pantaloni.

Damiano indossa una jumpsuit con profondo scollo a V, Victoria una jumpsuit con scollatura vertiginosa e schiena completamente nuda, Thomas un completo giacca d’ispirazione vittoriana e pantalone a zampa ed Ethan una camicia in tulle plumetis con scollo profondo bordato da maxi rouches su pantaloni a zampa. A completare i look di Damiano e Victoria gli Ankle Boot Sveva in pelle stampa rettile e i Chelsea Boot in pelle di Giuseppe Zanotti.

La forma sinuosa dell’hairlook di Toni&Guy per Damiano mette in risalto il suo side cut, il glam incontra l’animo rock del cantante. Mattia e Samy hanno applicato la pasta modellante Tecniart Full Volume Extra in miscela con il siero spray illuminante Tecniart Ring Light, in modo da fissare indietro le lunghezze ed ottenere effetto ultra shine. Il movimento delle flat waves di Victoria è stato realizzato applicando, prima dell’uso del ferro, lo spray modellante termo protettivo Tecniart Pli Shaper e poi lo spray Tecniart Savage Panage per ottenere l’effetto mat. Un look vissuto effetto dust per Thomas: Mattia e Samy hanno lavorato le lunghezze con la pasta destrutturante Tecniart Depolish, prima di girare le punte verso l’esterno con l’ausilio di un ferro; il leggero volume sulle punte è ottenuto con la mousse leggera Tecniart Volume Lift. Ethan ha sfoggiato una chioma voluminosa ad effetto rough che Mattia e Samy hanno creato applicando sui capelli il siero Tecniart Transformer Lotion per dare corpo e definizione e la mousse Tecniart Density Materail per il finish opaco.

Folcast (psudonimo di Daniele Folcarelli), ha scelto di indossare Paolo Pecora Milano per il suo debutto al Festival di Saremo. Il cantautore romano, classe ’92 finalista di Saremo Giovani, in gara sul palco dell’Ariston con il brano, da lui stesso scritto e composto, Scopriti. L’outfit, in perfetto stile Paolo Pecora Milano, mixa con disinvoltura elementi tipici del guardaba formale con altri che appartengono al quello più casual. Si tratta di uno spezzato composto da una giacca tuxedo color ruggine in raso cangiante e da un paio di pantaloni dalla silhouette asciutta con piega centrale, elemento tipico dei modelli più informali.

Atelier Emé ha vestito le musiciste dell’orchestra del festival, con cinque modelli proposti, tutti in una profonda e raffinata tonalità di blu, ognuno un vero e proprio incanto d’impalpabile chiffon e frusciante raso di seta. Ogni capo è caratterizzato da una particolare attenzione per i dettagli, da rifiniture haute de gamme e dalle silhouette in grado di coniugare femminilità principesca e libertà di movimento per queste artiste straordinarie. Principesco l’abito dai volumi eterei in chiffon di seta, composto da corpino drappeggiato con scollo a V, lunga gonna svasata con profondo spacco centrale e maniche ampie e velate che – grazie a un delicato gioco di vedo non vedo – rendono questo long dress davvero da sogno.

Sofisticato l’elegante abito da sera in raso di seta con profonda scollatura su schiena e decolleté. Sensuali gli inserti laterali del corpino aderente che danno un tocco effetto nude, su gonna mossa da morbide volute strutturate. Scenografico poi l’evening gown di raso con bustino dal taglio sartoriale e scollo couture su ampia gonna caratterizzata da morbide volute e profondo spacco centrale. Scivolato l’abito in raso glossy con chiusura a portafoglio che crea spacco davanti, con fasce in vita che formano un fiocco couture. Scollo a cuore per l’ultimo modello, a impreziosire il décolleté dell’abito di chiffon dalla silhouette scivolata.

A un anno dalla vittoria Diodato è tornato sul palco dell’Ariston come super ospite aprendo la 71^ edizione del Festival di Sanremo. “Fai Rumore”, brano vincitore del Festival 2020, è entrato nella storia della musica italiana per aver vinto tutti i premi più importanti (Sanremo70, Premio Critica Mia Martini, Premio Sala Stampa Lucio Dalla) ed è stata la canzone che ha riunito gli italiani in uno dei momenti più duri della nostra storia moderna, diventando un simbolo di speranza.

I Coma Cose hanno indossato MSGM, mentre Dolce&Gabbana ha vestito Colapesce e Dimartino, il rapper Fasma e Francesco Renga, Maison Margiela per Arisa. Giovanna Civitillo, conduttrice del PrimaFestival, splende con il prezioso pendente a cuore Bagliori in oro bianco e diamanti del brand Salvini.