Tubes radiatori 2018: la nuova collezione Plug&Play

Tubes si è presentato al Salone Internazionale del Bagno 2018 con due importanti novità. Scoprile su Globe Styles

Tubes si è presentato al Salone Internazionale del Bagno 2018 con due importanti novità. Da un lato la collezione Elements si arricchisce di un nuovo prodotto, Step-by-Step, che porta la firma di Alberto Meda: funzionalità ed estetica, per un design d’eccezione, caratterizzato dalla componibilità e da una tecnologia avanzata che garantisce elevata efficienza con il minor consumo energetico.

Parallelamente si inaugura una nuova era, una ulteriore fase di crescita nella storia di Tubes, con il lancio della nuova collezione Plug&Play a funzionamento elettrico, che non necessita di installazione.

Tubes sposa quelli che sono i modi di vivere e l’idea di benessere più attuali. Non è solo l’ambiente abitativo che muta, lo sono anche gli stili di vita delle persone, i bisogni, in un mondo sempre più interconnesso. Ben oltre la funzione originaria del generare calore e dando per scontata la sostenibilità, gli oggetti della linea Plug&Play di Tubes superano la staticità dell’architettura per aprirsi alla dimensione umana, per sua definizione in costante movimento ed evoluzione, segnando il punto di partenza di un’inedita concezione di calore personale.

Un calore personale che però passa anche attraverso la bellezza delle forme e del design, come ogni prodotto Tubes. Si inaugura quindi una nuova era, quella di un comfort termico che non solo si avvicina al corpo umano, e non viceversa, ma che in più, grazie alla componente di design, fa sì che l’oggetto riscaldante contribuisca a un benessere anche emotivo, oltre che fisico, dato dal piacere di circondarsi di un calore esteticamente appagante.

Eve e Astro, i due nuovi prodotti presentati da Tubes al Salone Internazionale del Bagno 2018, alla funzione primaria, di rilasciare aria calda, ne affiancano anche una secondaria. Eve progettato da Ludovica+Roberto Palomba ispirandosi al mondo dei droni, fantascientifici amici, simpaticamente utili, che tutti hanno sognato di avere, anche quando non è in funzione, può emettere una luce dimmerabile che la rende protagonista dell’ambiente. Astro, il prodotto disegnato da Luca Nichetto pensando a una piccola astronave che può atterrare in vari luoghi della casa o dell’ufficio, alla sua funzione di riscaldamento primario, aggiunge la tecnologia di purificazione dell’aria, un’opzione in grado di operare anche in modalità autonoma.

La collezione Plug&Play di Tubes accoglie anche Origami, oggetto riscaldante che permette di separare gli spazi e regalare un’intima privacy in ogni momento e luogo, sia privato che pubblico; Scaletta, che facilmente si adatta a diversi ambienti, diventando una fonte di calore o un oggetto d’arredo a seconda della latitudine e dei periodi dell’anno; SquareBench, un calorifero che, grazie alla sua forma che ricorda una panca, può diventare un piano d’appoggio,ideale sia per un appartamento che per una Spa; Milano Free-standing, un oggetto scultoreo che riscalda enfatizzando qualsiasi luogo e donandogli unicità.

Non necessitando di installazione, i prodotti della collezione Plug&Play di Tubes sono oggetti di design creati per un riscaldamento che ti accompagna, vivibile in autonomia. Oggetti in cui ancora una volta la funzione non si nota immediatamente, celata da forme inaspettate, più vicine al complemento d’arredo che all’oggetto funzionale, capaci di esaltare un’atmosfera e dare personalità a un ambiente.