Alessandro Enriquez primavera estate 2020: New Eden, la nuova giungla fantastica

A Milano Moda Donna Alessandro EnriqueZ presenta la sua collezione primavera estate 2020 intitolata “New Eden”. Scoprite tutti i nuovi look su Globe Styles

Alessandro Enriquez primavera estate 2020 – Alessandro Enriquez, in occasione della Settimana della Moda Donna, presenta la sua collezione primavera estate 2020 intitolata “New Eden”. Il mood di collezione racconta di un eden idilliaco, dove una coppia di neo innamorati vaga in una giungla fantastica, seducendosi tramite l’arma più forte che possiede: l’amore.

Complici di questo nuovo amore sono le creature reali e magiche che incontrano sul loro cammino: zebre, leopardi, elefanti, poi pegasi, sirene e giovani centauri, che vivono in simbiosi fantastica con la coppia. L’ironia trasforma tutto e, come nella canzone di Mina “una zebra a pois”, i pattern dei maculati si trasformano in baci e frasi, il pitonato diventa un agglomerato di cuori pixelati, mentre le macchie proprie delle giraffe sono ottenute da una sovrapposizione di stelle e di lettering.

La collezione donna primavera estate 2020 sviluppa con particolare attenzione il concetto di camiceria che, lavorata attentamente nella costruzione e decostruzione del cartamodello, traccia dei nuovi volumi sulle maniche, sul carrè e sulle parti anteriori del capo. I volumi sono mix di fit di decadi differenti e “shakerate” insieme: dagli anni ‘70 a gli anni ‘80 e ‘90.

Alessandro ricorda con particolare attenzione le linee dei designer icona di “una volta”, le magiche strutture dei capi di Gianfranco Ferrè e i messaggi slogan delle grafiche di Franco Moschino. Abiti chemisier lunghi con ampissime gonne a ruota o nella loro versione asciutta, fascianti con diversi inserti grazie ai quali le grafiche di Alessandro prendono vita mescolandosi tra loro.

I capispalla, trench e bomber in maggioranza, sono stampati e ricchi di dettagli in galvanica dorata, perfetti per completare i look. Tessuti in jaquard ridisegnano le stampe ma in tinta unita, abbinati a tessuti basici di camiceria nei toni del sabbia e dell’azzurro. Questa stagione particolarmente omaggia il cotone e le fibre naturali come la viscosa, proposti nelle mille nuance dei colori più bright delle “stampe enriqueziane” alle quali appartengono sia i colori primari come il bianco il nero, il rosso e il giallo, che le varie sfumature dei verdi, dei turchesi o degli azzurri che accompagnano le stampe. La parte unisex è realizza in denim, arricchito da una borchiatura e impunture matelassé.

Il designer porta avanti, anche in questa stagione, la scelta di far interpretare i suoi capi a delle itwoman, donne di successo di oggi e di domani. Donne che il designer stima e che seleziona come icone del nostro tempo, rappresentati di un epoca, quella di oggi, in cui la donna prende sempre più il suo posto nel mondo e lo rivendica con passione, amore e talento.

Ruba così il sorriso di Chiara Maci, food influencer e mamma, dell’attrice Cristina Bugatty, del
volto del futuro Celeste Novembre, di Michela Gattermayer giornalista di moda, del direttore
d’orchestra Beatrice Venezi, della designer ed amica Maria Sole Cecchi, delle socialities Letizia Castellini Baldissera e Giulia Taidelli, della storica PR Laura Morino Teso. Gli scatti realizzati dal fotografo Alberto Alicata.