Arredamento casa minimal chic: il trend monastery di Westwing

Arredamento casa minimal chic: forme morbide, angoli gentili, curve sinuose, colori tenui, il trend è ricreare in casa lo stile di un futuristico monastero belga. Scoprite come su Globe Styles

Arredamento casa minimal chic – La casa, il nostro rifugio sicuro, la nostra zona di comfort. Spesso è proprio il luogo che ci permette di staccare la mente dall’esterno, lasciando tutto il resto virtualmente “fuori dalla porta”. E per chi è alla ricerca di una sensazione di pace e relax, il nuovo trend monastery è tra quelli da non perdere.

Per ricreare il trend le regole sono poche: niente fronzoli, pochi contrasti e tanta semplicità: da qui, il richiamo a una casa che ricorda un monastero, in cui regnano modernità al servizio della funzionalità, elementi scultorei e texture che diventano pattern. Forme morbide, angoli gentili, curve sinuose, colori tenui: il trend è ricreare in casa lo stile di un futuristico monastero belga.

I colori dominanti sono nude e soft, dal crema al sabbia e al rosa cipria che danno allo spazio una sensazione di serenità e delicatezza. Le forme degli arredi sono principalmente tondeggianti, le linee morbide e l’assenza di angoli spigolosi trasmettono pace e relax. Il minimalismo dello stile regala una dimensione di benessere impagabile.

La casa diventa così il nostro monastero, il nostro angolo di paradiso, in cui essere al sicuro e in pace con il mondo. Il monastery trend descrive un ambiente sereno, dove è praticamente impossibile non abbandonarsi al relax assoluto: stop and breathe.

I complementi d’arredo rinunciano agli angoli definiti a favore di curve dolci e figure tondeggianti, risaltate perfettamente da legno, tessuti grezzi e disegni astratti.

Oltre ad essere il più cool della stagione, il monastery trend è il fil rouge della nuova stagione Westwing Collection primavera estate 2020, che dagli arredi, ai complementi, ai tessili, celebra linee morbide e sinuose, colori tenui e materiali armoniosi.