Les Copains Pre Fall 2019: la capsule collection dall’attitude casual

Le suggestioni dei motivi decorativi di arazzi e tappeti caratterizzano la collezione Les Copains Pre Fall 2019 caratterizzata da una palette dai colori morbidi e dalle forme avvolgenti. Scopri tutti i look su Globe Styles

Les Copains Pre Fall 2019 – Le suggestioni dei motivi decorativi di arazzi e tappeti caratterizzano la capsule Les Copains del prossimo autunno inverno 2019 2020 creando, attraverso una palette dai colori morbidi e dalle forme avvolgenti, un guardaroba classico ed essenziale ma ricco di sfumature.

Dalla sobria preziosità di questi pattern e dall’attitude casual nascono gli outfit di questa capsule dal mood agile e compatto. La tonalità base è lo stucco alla quale si accostano i tortora e l’antracite, fino al fucsia iper-femminile.

L’immagine e la morbidezza unica di un panno zibellinato jacquard tapestry in puro cashmere rappresenta, senza dubbio, la punta di diamante della collezione ed è manifesto dell’estrema attenzione alla qualità dei materiali e il costante interesse per l’artigianalità. Un occhio di riguardo è riservato alle composizioni delle materie prime, nobili e performanti, utilizzate per realizzare capi chic e funzionali.

Per i caban il panno e i double restano fondamentali, ora completati da polsi o colli in maglia a coste, da passamanerie tricot, ora con dettagli in raso oppure in pelle e camoscio. Montgomery e parka affiancano i cappotti fantasia insieme a tecnici con dettagli paillettes o trapuntature orizzontali maglia e nylon.

Le giacche esprimono, attraverso l’impiego dei principali materiali, la gamma di tutte le textures presenti, dal blazer tartan da indossare con il pantalone largo per un tailleur coordinato dal carattere forte alla giacca jersey stretch sfiancata, pulitissima e passepartout, passando per la flanella gessata. Grande spazio al jersey anche in una nuova versione soffice e calda, che ricorda la maglia e dona ai capi una brinatura lurex.

Abiti e gonne scelgono linee definite per i tubini e i sacchetti mentre i nastri – riservati a chemisier in seta e gonne mosse – ammorbidiscono il look. I capi sono arricchiti da impunture aperte ed evidenti, vele metalliche e gros-grain rigati lurex. I pantaloni sono concepiti per essere completati dai top fluidi e indossati con la maglieria. Continua l’esplorazione del tema delle paillettes: per una giacca guru o come elemento riga, come accessorio per le pashmina e naturalmente per la maglieria, sia micro sia macro.

La maglieria, inesauribile territorio di indagine per Les Copains, in questa capsule si esprime attraverso un’offerta pregiata fatta di punti canestro, trecce alternate al rasato o coste in puro cashmere, filati stoppino in lana-cashmere, mohair e baby alpaca.

Righe alte, lavorazioni particolari come il punto pannocchia mulinato lurex oppure un intarsio-jacquard garzato leggerissimo nel quale ritorna l’idea dell’arazzo. Cardigan differenziati nei volumi e nei pesi, mini e basico ma anche lunghissimo e speciale da portare con il maxi abito sempre in maglia, over da chiudere con cinturine in pelle.

Significativa è la doppia lettura data alla giacca logo: stile Flag, sportiva ma impeccabile in cashmere accostata alla versione lurex doppio petto con spalla con piega costruita.

Tra gli acccessori spiccano cagoule e mantellina con cinturina staccabile, sciarpe a righe; bijoux leggeri con nappine di catene e alcantara. Un mocassino e uno stivaletto a punta: in camoscio e pelle metallizzata il primo, nero e grafico il secondo, da portare con una shopping pelle/camoscio con tracolla e frange laterali. Il cerchio in metallo, insieme alla medaglietta diamantata personalizzano le due cinture tortora che completano e definiscono i look.