Moschino capsule collection Eyes: moda, pop-art e cartoon style con il visual-artist Ben Frost

Moschino presenta la nuova capsule collection “Moschino Eyes”, disegnata da Jeremy Scott con la collaborazione del visual-artist Ben Frost. Scoprila su Globe Styles

Moschino presenta la nuova capsule collection “Moschino Eyes”, disegnata dal direttore creativo Jeremy Scott con la collaborazione esclusiva del visual-artist Ben Frost.

Presentata sulla passerella del fashion show autunno inverno 2018 2019, la capsule abbina lo spirito ironico e irriverente del marchio all’approccio visivo dell’artista australiano, fondendo moda, pop-art e cartoon style in una serie inedita di grafiche e sovrapposizioni che reinterpretano l’iconografia mainstream contemporanea.

Le bollicine Mocola e il fustino Fresh si alternano alle immagini e alle scritte riprese dai packaging dei ghiaccioli, delle caramelle, dei cereali e delle pillole con tanto di istruzioni d’uso e valori nutrizionali. Simultaneamente, Frost rielabora i suoi celebri volti e occhi di donna sia in versione macro che negli originali mash-up riprodotti sugli intarsi e sulle stampe in technicolor della stagione.

La capsule è composta da una selezione sempre più ampia e diversificata di t-shirt, T-dress, felpe, maglie e abiti in jersey, mentre la linea di accessori coordinati gioca con la pelle e il PVC proponendo svariate forme e modelli tra cui il marsupio, gli zaini, le shopper e le tracolle impreziosite con catene metalliche.

La gamma include anche la slip-on sneaker con suola a contrasto, il portafogli, il baseball cap e le cover per i-Phone, diventate veri e propri oggetti da collezione per i fashionisti di tutto il mondo.