Pollini capsule Italian Tour: il viaggio da Milano a Palermo

Pollini svela la capsule collection Italian Tour in occasione di Micam 2019. Scopritela su Globe Styles

Pollini capsule Italian Tour – Pollini presenta la nuova capsule “Pollini Italian Tour” in occasione di di Micam 2019 a Milano. La collezione attraversa con l’immaginazione le principali città italiane, in un viaggio che parte da Milano per arrivare a Firenze, Roma, Palermo e Venezia.

Un excursus nella storia d’Italia in parallelo a quella del brand Pollini, anch’esso forte di una storia e di una tradizione tutta italiana. Pollini Italian Toursi caratterizza per l’iconica stampa all-over con la P e la corona d’alloro serigrafate su fondo nero, reinterpretata su una varietà di modelli must-have personalizzati con stampe di patch multicolor che evocano le postcard, i bolli da viaggio e le etichette delle valigie di un tempo.

Sette i modelli di borse scelti che rivisitano lo storico monogramma in chiave contemporanea: una borsa da viaggio, un bauletto, uno zaino, due shopping bag e due shoulder bag. La proposta include anche la piccola pelletteria, con un beauty e due portafogli, la sneaker con maxi suola e il foulard stampato.

La capsule Pollini Italian Tour sarà immediatamente disponibile per l’acquisto presso le boutique Pollini, sull’e-store ufficiale pollini.com e in una selezione esclusiva di retailer multimarca italiani e internazionali.

L’attività di Pollini iniziò nel 1953 a San Mauro Pascoli, piccolo paese dell’entroterra romagnolo, grazie alla presenza in questi luoghi di artigiani esperti calzaturieri che contribuirono nel tempo a farne un vero e proprio distretto calzaturiero.

In breve tempo il brand acquistò fama e notorietà dando inizio ad una produzione su scala industriale che aprì le porte anche al mondo delle borse. Il successo si consacrò con le prime collezioni “a tema”: la più importante fu la collezione “Daytona” che con i suoi stivali stringati e le scarpe sportivo-eleganti si fece portavoce di uno stile unico ed ebbe il privilegio di essere esposta al Museum of Fashion di New York.