Quentin Jones Marella capsule ART. 365: pennellate e stile grafico in black & white

Per il prossimo autunno inverno 2018 2019, Marella ha scelto l’artista Quentin Jones come interprete e mente creativa della capsule molto speciale realizzata per la collezione Marella ART. 365. Guarda il video e tutte le immagini su Globe Styles

Per il prossimo autunno inverno 2018 2019, Marella ha scelto l’artista Quentin Jones come interprete e mente creativa di una capsule molto speciale pensata all’interno del progetto di maggiore successo del brand: la collezione Marella ART. 365.

L’eclettica illustratrice e filmmaker ha creato 3 pattern – caratterizzati da pennellate astratte di vernice bianca e nera – per personalizzare alcuni capi e accessori della collezione. La capsule è completata da alcuni pezzi in maglia e una t-shirt con il logo della collaborazione.

Quentin Jones ha declinato l’idea degli opposti che si attraggono attraverso un sapiente gioco di contrasti: positivo/negativo, finito/imperfetto, contemporaneo/tradizionale e luce/ombra. Concetti presenti anche nella natura stessa della collezione ART. 365.

“La semplicità è una caratteristica fondamentale per Marella dove un capo classico viene raccontato attraverso una palette monocromatica. Lavorare con l’inchiostro e la pittura in bianco e nero è qualcosa che mi attrae spontaneamente, quindi è stato facile iniziare” afferma Quentin che ha abbinato il suo personale senso estetico, l’interpretazione surrealista della tradizione, realizzata principalmente attraverso fotomontaggi e la pittura libera, con il DNA del brand, identificandosi da subito con i codici design della collezione. “Ho lavorato in maniera libera, utilizzando diversi tratti, linee e macchie e successivamente ho collaborato con il brand per stabilire quali fossero le soluzioni che corrispondevano maggiormente alla loro identità”.

Quentin Jones e il team Marella hanno progettato insieme una giacca kimono che si combina perfettamente con un paio di wide pants, due abiti, un top e una gonna plissé midi, tutti nel tessuto ART. 365 bianco&nero con inserti di tessuti tecnici, tutti personalizzati con le pennellate e lo stile grafico tipici dell’artista.

“Adoro il modo in cui siamo riusciti a invertire le palette di colore creando capi patchwork, dove il bianco e il nero, il micro e il macro si combinano perfettamente. Mi piacciono in particolare gli abiti e la giacca kimono, probabilmente gli articoli che indosserò più spesso. I pezzi creati con Marella sono tutti orginali, eleganti e timeless. Soprattutto hanno un feel moderno” afferma Quentin.

Le illustrazioni dell’artista personalizzano anche un’ampia scelta di borse e accessori: ankleboots a punta stampati all-over, capienti totes, pochette con la zip, zaini, sciarpe e portachiavi, rigorosamente in bianco e nero.

Seguendo il suo approccio multimediale, Quentin ha inoltre creato in esclusiva per il brand un video dove le stampe si combinano tra loro con effetto ipnotico.