Trussardi Archive Now 3: la capsule collection di Giorgio Di Salvo

Trussardi presenta Archive+Now 3 la nuova capsule collection in collaborazione con Giorgio Di Salvo

Trussardi Archive Now 3 – Arriva la terza puntata del progetto in cui il celebre marchio milanese apre il proprio archivio ad alcune delle più interessanti realtà creative italiane.

Uno sguardo contemporaneo alla storia del brand dove i capi di archivio, le immagini più iconografiche, gli accessori e i prodotti di lifestyle prendono vita attraverso immagini, installazioni e video realizzati da alcune delle più interessanti e giovani realtà creative italiane.

Archive+Now è un progetto diviso in più fasi. La prima ha avuto come protagoniste Giulia e Camilla Venturini, designer del brand di borse Medea; la seconda ha visto all’opera l’account Instagram @Checking_ Invoices; il terzo episodio è centrato attorno al lavoro del designer e creativo milanese Giorgio Di Salvo.

Fondatore e direttore creativo dell’iconico brand United Standard, definito da Highsnobiety il brand “which is engineering the future of Italian Streetwear”, con collaborazioni all’attivo con nomi del calibro di Virgil Abloh e Marcelo Burlon, Giorgio Di Salvo è stato chiamato a disegnare una vera e propria capsule di capi e accessori ispirata all’archivio di Trussardi, con l’obiettivo di proiettare verso il futuro l’heritage del brand di lifestyle italiano.

La ricerca di Giorgio Di Salvo all’interno del prezioso archivio Trussardi è partita dal levriero, sinomino di eleganza, raffinatezza e dinamismo, che nel 1973 Nicola Trussardi ha scelto come simbolo. Logo che diventa quindi protagonista della capsule collection insieme alla pelle, altro pilastro del brand.

I pezzi iconici dell’archivio sono stati attualizzati secondo i canoni estetici e funzionali di Giorgio Di Salvo. La camicia e i pantaloni in pelle vengono rivisti in termini di fit, il marsupio acquista shape contemporaneo e il gilet degli anni ‘90 si trasforma in un nuovo e funzionale accessorio moda.

La collezione si completa con pantaloni, felpe logate e l’ iconica t-shirt con stampa levrieri, al cui interno è riportata la frase che racconta l’introduzione del simbolo del Greyhound da parte di Nicola Trussardi.

Tutte le metallerie presenti nella capsule collection hanno una finitura rainbow, che ricorda il colore delle marmitte quando si riscaldano, rimandando al mondo delle automobili e collegandosi concettualmente ai temi di dinamismo e velocità da sempre cari al brand.

La collezione è stata presentata durante la settimana della moda maschile di Milano attraverso un progetto fotografico e video che vedrà come protagonista Cali Thornhill DeWitt, artista di culto americano, il quale, fra le molte cose, collabora stabilmente con Kanye West su vari progetti di moda, merchandising e art direction.