A|X Armani Exchange primavera estate 2020: lo streetstyle pop e la capsule St_Art

A|X Armani Exchange primavera estate 2020 – A|X Armani Exchange ha presentato a Pitti Uomo 96 in esclusiva le sue collezioni uomo e donna per la primavera estate 2020.

La proposta esprime l’identità del brand, con capi e accessori che attingono dall’immaginario streetstyle, e un continuo gioco di richiami cross-gender. La collezione si ispira agli anni novanta, nei colori pastello, nella presenza trasversale del logo su sneakers, felpe, cappelli e pantaloni, e nelle forme, over e baggy.

Questa declinazione nostalgica è ancora più definita nella sezione Icon, una riedizione ampliata dei capi più significativi delle prime collezioni del marchio, nato nel 1991.

Con questa stagione A|X Armani Exchange fa un ulteriore passo verso una produzione più responsabile e sostenibile,
offrendo un’intera selezione di capi prodotti esclusivamente con materiale riciclabile, nell’assoluto rispetto dell’ambiente.

A concludere l’offerta continua, anche per questa stagione, la capsule collection St_Art, con la quale A|X incontra la street art in una serie di t-shirt create in collaborazione con giovani artisti internazionali.

“Nel 1991 ho avuto un’intuizione, e l’ho chiamata A|X. Prendendo ispirazione dalla realtà della strada, prima che diventasse uno dei tanti trend, ho creato una linea d’abbigliamento ‘facile’, dai prezzi accessibili, per le nuove generazioni e per chi è giovane di spirito. Quest’ idea continua oggi nell’abbigliamento e negli accessori al passo col ritmo veloce della strada, fedeli alla spontaneità e all’energia che fanno parte del dna Armani” racconta Giorgio Armani.