Chanel make up autunno inverno 2020: la collezione Candeur et Expérience Atto II

Chanel make up autunno inverno 2020: la collezione Candeur et Experience Atto II, esprime le diverse sfaccettature della femminilità.

Chanel make up autunno inverno 2020, l’ispirazione della nuova collezione Maquillage è Candeur et Experience Atto II. Innocenza ed esperienza. Gabrielle Chanel conosceva meglio di chiunque altro i molteplici volti della femminilità. Lei che non ha mai smesso di costruire i suoi paradigmi femminili, a immagine della sua storia di ingenua orfanella divenuta poi la famosa Mademoiselle di rue Cambon.

“La bellezza nasce nel momento in cui si decide di essere se stesse” Gabrielle Chanel

Per Mademoiselle Chanel, così come per Lucia Pica, Chanel Global Creative Makeup and Color Designer, l’aspetto è una questione di carattere. Attraverso la collezione Candeur et Experience Atto II, Lucia Pica esprime le diverse sfaccettature della personalità e della femminilità esplorando il colore più comunemente associato al genere femminile: il rosa.

È la sua occasione per soffermarsi sulla dualità della donna e della femminilità, dall’innocenza all’esperienza, attraverso un rosa sovversivo. La sua innocenza esplosiva lascia spazio alla provocazione e alla trasgressione per distaccarsi dalla bellezza pura con accenti audaci e radicali.

La collezione è un viaggio tra le diverse forme di femminilità. La donna innocente e romantica si trasforma in una donna sensuale, carnale e appassionata, mentre la donna saggia emaliziosa svela tutta la sua audacia. Il senso dei colori muta, per apparirci ora familiare, ora premonitore.

La collezione ruota intorno alla palette Les 4 Ombres Candeur et Expérience, lanciata nell’autunno 2016 all’interno di Le Rouge Collection N1, prodotto emblematico che oggi viene rieditato. Nella sua ricerca di connotazioni, concetti e significati che si celano dietro la palette, Lucia Pica plasma un’intera collezione approfondendo i temi di questa creazione.

Che si tratti di Baume Essentiel Rosée e del suo rosa delicato o di Le Vernis con le sue dualità accattivanti di una femminilità in chiaroscuro, è onnipresente il passaggio dall’innocenza all’esperienza.

“È un vero e proprio viaggio interiore, un viaggio nel cuore della dualità della donna e della femminilità” Lucia Pica

Chanel make up autunno inverno 2020: la collezione

“Una giovane donna dovrebbe poter scegliere due cose: chi vuole essere e ciò che vuole” Gabrielle Chanel

Il rosa: la passione e il potere del rosso mitigati dalla purezza, la trasparenza e la pienezza del bianco. Per questa collezione Lucia Pica infrange lo stereotipo della femminilità per esplorarne e demistificarne le connotazioni. Vi si ritrovano, quindi, varianti femminili che si distinguono e si mettono a confronto nel cuore di un ventaglio di tonalità rosa, dalla ragazza ingenua alla donna disincantata.

Chanel make up autunno inverno 2020: il viso

Un rosa delicato ricolmo di giovinezza, frizzante e luminoso. Ma è così innocente come sembra? Si potrebbe immaginare Baume Essentiel Rosée come un’interpretazione contemporanea della cipria rosa pallido così tanto apprezzata alla corte di Luigi XV, grazie alla sua amante Madame de Pompadour.

Eppure, con il suo effetto madreperlato, Baume Essentiel Rosée è tutt’altro che un artifizio da utilizzare a oltranza. Sposa il viso e si fonde sulla pelle, per sottolineare le guance e le labbra celebrando una bellezza naturale dalla luminosità rosata fresca. Applicato direttamente con lo stick o con un pennello anche sugli occhi e sull’ombretto, Baume Essentiel è perfetto per accentuare ed evocare una profondità emozionale.

Chanel make up autunno inverno 2020: gli occhi

La storia di Candeur et Experience Atto II inizia dagli occhi, vero e proprio specchio dell’anima. La palette originale Les 4 Ombres Candeur et Expérience lanciata nell’autunno 2016, nella prima collezione di Lucia Pica dà inizio a questo viaggio nella dualità della femminilità e segna il punto di partenza della collezione. L’impatto emozionale del colore è essenziale.

In queste creazioni, il colore, l’applicazione e la tecnica sono al servizio della personalità, le figure e i tratti femminili
sono studiati, sublimati, rivelati. Le tre palette Les 4 Ombres di questa collezione vanno alla scoperta di un’intera gamma di sentimenti. In Candeur et Expérience, i marroni e i rossi opachi luminosi, ricchi e delicati, arrivano quasi a diventare rassicuranti poiché l’innocenza e la leggerezza cedono all’esperienza e all’intensità.

In Candeur et Provocation, il rosa è più di una bella tinta. Il suo potere provocatorio è messo in risalto dalla delicata luminosità satinata dei pesca, perla e prugna, la cui vivacità si scontra con la forza di un marrone opaco intenso. Quanto alla palette Candeur et Séduction, si diverte a creare una donna fatale intorno a tonalità prugna e lampone opache e ricche, esaltate da un rosa platino satinato, per conferirle una luminosità rosata scintillante.

Lo Stylo Yeux Waterproof Psyché, che deve il suo nome alla dea greca dell’anima, è declinato in un melanzana opulento. Questo eyeliner opaco, luminoso e delicato, ci immerge in profondità invisibili e si sposa perfettamente con la palette Candeur et Séduction per aprire lo sguardo.

Lo Stylo Yeux Waterproof Romance assume svariate connotazioni tradizionali del rosa. La luminosità del marrone rosato satinato accende e definisce lo sguardo, e si abbina perfettamente alla palette Candeur et Provocation.

Chanel make up autunno inverno 2020: le labbra

La palette per le labbra è ricca e sontuosa. Nella dualità dei rossetti il rosa è trasfigurato, accentuato, voluttuoso e seducente, mentre le tinte più scure, più neutre infondono una nota di innocenza. Il rossetto effetto seconda pelle Rouge Allure Ink Fusion cattura il calore di Idyllique, un rosso granato intenso il cui effetto ultra-mat veste le labbra del colore di un vino rosso corposo. Come suggerisce il nome stesso, Ambiguïté non è semplicemente un colore improntato all’innocenza. Questa tinta marrone tortora opaco si fonde sulle labbra come il cioccolato al latte.

L’inimitabile Rouge Coco punta sulla dualità con Adrienne e Attraction. Il nude albicocca di Adrienne, dall’effetto satinato e luminoso, affianca la potenza del cioccolato tendente al rosso di Attraction in uno sconcertante gioco di affinità. È grazie ai loro toni marroni caldi che innocenza ed esperienza si uniscono.

Rouge Coco Flash trova la sua armonia nella brillantezza estrema, fresca e fondente di Flushed e Lust. Il corallo dorato satinato di Flushed si mescola al marrone tortora chiaro di Lust in uno slancio di entusiasmo e di purezza, a immagine di un primo amore.

Chanel make up autunno inverno 2020: le unghie

Un invito a un viaggio dall’innocenza all’esperienza, senza dimenticare di evocare le dualità che ispirano le idee della femminilità. Le Vernis diviene impercettibile, ideale e seducente. Con il suo beige rosato sfumato, Le Vernis Égérie sembra al contempo discreto e magistrale, non senza un qualche richiamo all’ispirazione di una musa. Il potere di questo smalto è nella sua raffinatezza. Le Vernis Interdit, conferisce il potere di ciò che è proibito attraverso un rosso brunito dall’attrazione magnetica e dalla luminosità sontuosa.