Giada autunno inverno 2020: sensualità delicata e palpabile, la sfilata

Sulle passerelle di Milano Moda Donna sfila la collezione autunno inverno 2020 2021 di Giada. Guardate le immagini del backstage e scoprite tutti i look su Globe Styles

Giada autunno inverno 2020 – Una dicotomia di spontaneità e controllo cattura lo spirito della collezione Giada autunno inverno 2020 2021.

Ispirato dai riflessi e dalle rifrazioni della vegetazione lacustre sulla superficie tremante dell’acqua, Gabriele Colangelo concepisce forme astratte che uniscono la precisione della geometria alla vitalità della natura.

Giada autunno inverno 2020: il video della sfilata

La cornice invernale in cui avviene questo dialogo di opposti è un’atmosfera di serenità e calma carica di sensualità delicata ma palpabile. Fedele allo spirito Giada – la complessità trasformata in vibrante semplicità – Colangelo trova fragilità nella forza e forza nella fragilità.

Superfici velate, rami disegnati a mano come stampe emotive, sfrangiature e giustapposizioni trasparenti di materiali aggiungono aloni di mistero. La silhouette è lunga e assoluta ma piena di movimento. Forme esatte e voluminose sono accostate al corpo mediante piegature e drappeggi, con il dettaglio sartoriale dei punti AMF a bloccare il movimento.

Le stecche scolpiscono corpetti e fianchi; top strapless rivelano la pelle. La verticalità della linea lascia spazio a gonne a ruota, mentre i pezzi sono costruiti e stratificati per creare un’armonia di attenti squilibri. Frange e pieghe catturano lo scintillio dei riflessi nel tessuto.

La giustapposizione di precisione e sentimento è evidenziata da una fusione organica di note di argilla, gesso, burro, grigio e crema con accenti di cuoio. Il nero è la presenza cromatica pervasiva che tiene tutto insieme. La qualità del colore è sottolineata dalla consistenza: un mix di alpaca e cashmere densi, lana asciutta, georgette stropicciata, sete e nappa.

Gioielli bulbosi con pietre di marmo, catene irregolari e spille decorano e punteggiano. Lo spirito architettonico è portato all’estremo nelle borse a secchiello o a mano con manici gioiello. Le scarpe hanno forme allungate con decorazioni in marmo. La tensione di controllo e abbandono dà il tono.

Giada persegue un impegno costante a sostegno della Biblioteca Nazionale Braidense. In occasione della sfilata autunno inverno 2020, la donazione è volta al restauro dei periodici storici della Biblioteca, principalmente quelli milanesi e lombardi più rappresentativi del diciannovesimo e ventesimo secolo.

credit image look by Press Office
Photo Backstage & Fashion Show by Nicolò Ruatta x GlobeStyles.com