Louis Vuitton Alta Gioielleria Bravery: l’omaggio al fondatore della Maison, l’evento con Alicia Vikander

Louis Vuitton Alta Gioielleria Bravery: l’omaggio al fondatore della Maison, l’evento con Alicia Vikander, Laura Harrier e Maria Bakalova.

Louis Vuitton Alta Gioielleria BraveryLa Maison ha svelato la nuova collezione di Alta Gioielleria ‘Bravery’ a Montecarlo. Tra gli ospiti presenti l’attrice e vincitrice di un Academy Award Alicia Vikander, l’attrice Laura Harrier, la cantautrice Lous and the Yakuza, e l’attrice nominata agli Academy Award 2021 Maria Bakalova.

Alicia Vikander ha indossato un set della collezione Bravery di Alta Gioielleria dal nome «La Star du Nord», in cui la collana presenta la firma Louis Vutton, un eccezionale Fiore del Monogram da 10,07 carati e un impeccabile diamante DIF.

La collezione di alta gioielleria Bravery di Louis Vuitton è uno scintillante omaggio al fondatore della maison, così la maison parigina celebra il bicentenario della nascita di Louis Vuitton con gemme eccezionali e pezzi di squisita fattura. La collezione di alta gioielleria, creata dalla direttrice artistica di Louis Vuitton per i gioielli e gli orologi Francesca Amfitheatrof, è divisa in nove capitoli, ognuno dei quali segna cronologicamente momenti chiave della vita e dell’estetica di Vuitton.

Bravery si apre con La Constellation D’Hercule, che segna la nascita di Vuitton nelle assonnate montagne francesi, un cielo notturno stellato che trova espressione in una ricca gamma di tanzaniti, tsavoriti e opali. La composizione sembra quasi mistica, in particolare una collana di 11 tanzaniti, 12 opali e nove tsavoriti che sono cosparsi di 16 diamanti tagliati nel logo della stella di Louis Vuitton, un taglio personalizzato che fa un cameo in tutta questa collezione.

Il capitolo L’Aventure annuncia la partenza di Vuitton per Parigi. Il gioiello è una collana multiuso a tre fili completata da tre straordinari diamanti: una forma a pera da 5,21 ct, un fiore reciso Louis Vuitton da 3 ct e un tondo da 1,62 ct, per non parlare degli oltre 28 smeraldi per un totale di 13 carati.

La Flèche, o freccia, espande questo viaggio che cambia la vita, il simbolo grafico una forza magnetica che dirige Vuitton a Parigi ma rappresenta anche la sua spinta e determinazione. Zaffiri e diamanti – e ovviamente la forma a V – si fanno strada in meravigliosi orecchini o in uno squisito anello con uno zaffiro a taglio ottagonale da 18,62 ct.

Le Mythe – seguito dai capitoli La Passion, La Star du Nord e Le Tumbler – raccontano l’arrivo di Vuitton a Parigi e, infine, la creazione di un’incredibile eredità.