Mon Guerlain Eau de Parfum Intense: la nuova campagna con Angelina Jolie

Mon Guerlain Eau de Parfum Intense rende omaggio allo spirito libero, spontaneo e sincero delle donne. Su Globe Styles la nuova campagna su Globe Styles

Mon Guerlain Eau de Parfum Intense – La firma di una donna moderna, Mon Guerlain Eau de Parfum Intense rende omaggio allo spirito libero, spontaneo e sincero delle donne.

Questa fragranza si ispira ed è stata creata per tutte le donne sicure di sé, che seguono la propria strada e che accolgono ogni aspetto della loro femminilità: la forza e la dolcezza, la resilienza e la capacità di amare. La nuova Eau de Parfum presenta delle sfumature audaci accompagnate dal mix più unico e intrepido di sempre.

Da questa unione nasce un profumo vibrante che consente di rivelare un lato di sé, ma anche la propria singolarità, e che invita a stringere un legame sorprendentemente intenso con la fragranza. La sua impronta olfattiva, unica come quella di chi lo indossa, si traduce in un’espressione originale per ogni donna, come una seconda pelle vibrante, intima ed esaltante.

Dall’eleganza indiscussa. Questa variazione estrema enfatizza il legame personale con il profumo per proporre l’interpretazione della fragranza più sensuale e femminile mai vista fino a oggi. Grazie ai suoi accenti originali, e in particolare alle note di lavanda, di vaniglia e di legno di sandalo, questo nuovo profumo è un manifesto audace e avvolgente, caratterizzato da una soavità e seduzione infinita così come da una potenza estrema e da una dolcezza notevole.

La vaniglia sublime tanto cara a Guerlain compare tra le note di cuore con un’intensità tale da creare dipendenza e conferisce alla fragranza una freschezza seducente. Combinata alle note vivaci della squisita lavanda francese e agli accenti legnosi del patchouli e del sandalo, la vaniglia scaldata rende la pelle semplicemente irresistibile.

Un profumo da vaporizzare sulla pelle, a occhi chiusi, per lasciarsi ipnotizzare da una fragranza capace di offrire un’esperienza ricca di contrasti. Uno slancio esaltato da una coppia sorprendente. Alla freschezza della lavanda, ingrediente chiave di Mon Guerlain galvanizzato dal bergamotto e dal mandarino, si unisce la sensualità della vaniglia, la protagonista della composizione che fa il suo ingresso tra le note di testa per poi esprimersi al meglio in seguito.

Composta a quattro mani da Thierry Wasser e Delphine Jelk, questa fragranza orientale dalla freschezza impareggiabile racchiude al suo interno gli ingredienti migliori: vaniglia Tahitensis di Papua Nuova Guinea, gelsomino Sambac dell’India, legno di sandalo Album australiano e lavanda provenzale.

Forte, libera e sensuale, questa fragranza incarna una visione odierna della femminilità ed èdedicata alle donne capaci di sbocciare in ogni aspetto della propria vita personale e professionale. Alle donne capaci di esaudire i propri desideri, di realizzarsi, di farsi ascoltare. Alle donne a cui ogni desiderio è concesso.

Il legame tra Angelina e Guerlain nasce tra i ricordi d’infanzia dell’attrice, con la cipria Guerlain di sua madre. Un rapporto che si consolida qualche anno più tardi quando, adulta, Angelina scopre la Francia e la sua cultura. Questa relazione giunge oggi al culmine con una collaborazione fondata su valori condivisi e sull’autenticità così come su una celebrazione delle donne e della femminilità contemporanea.

Il film originale di Mon Guerlain era stato girato nella casa di famiglia di Angelina Jolie in Provenza, regione in cui la lavanda di Guerlain è coltivata e raccolta, e si ispirava alla sua relazione personale con la Francia e il patrimonio della Maison.

Accompagnato da una colonna sonora scritta dalla zio di Angelina, il nuovo film è ambientato nella dimora asiatica dell’attrice, in una foresta tropicale nel nord-ovest della Cambogia. Da qui Angelina dirige da diciotto anni una fondazione che porta il nome del figlio Maddox, originario del paese.

Il film è stato scritto da Emmanuel Lubezki, tre volte premiato con l’Oscar alla miglior fotografia (per Gravity, Birdman e The Revenant) e direttore della fotografia per Terrence Malik. Tra gli altri, l’artista ha collaborato con Alfonso Cuarón, Alejandro González Iñárritu, Michael Mann, Martin Scorsese e i fratelli Coen.

Il suo originale linguaggio visivo rivela il carisma e la sensualità dei soggetti attraverso una padronanza perfetta della luce naturale e close-up capaci di mettere a nudo la personalità.

Il film contiene moltissime immagini lussureggianti della natura, della foresta, dei raggi di sole, dei petali luminosi e della pioggia, così come dei close-up del celebre flacone di Mon Guerlain e del sorriso e dello sguardo masgnetico di Angelina.

La musica intitolata Wild Thing è stata scritta da Chip Taylor, zio paterno di Angelina. Il pezzo è stato registrato per la prima volta nel 1965 dal gruppo newyorchese The Wild Ones e, l’anno successivo, è diventato un successo internazionale con la band britannica The Troggs.

Al di là del legame familiare con Angelina, Guerlain ha scelto questa musica per rendere omaggio allo spirito libero della donna celebrato da Mon Guerlain Eau de Parfum Intense.

Ispirato al celebre Quadrilobe realizzato da Baccarat nel 1908, Mon Guerlain resta fedele al suo flacone iconico conservando la sensualità delle curve e delle linee, la rotondità del tappo, la luminosità dell’anello color bronzo e la trasparenza del vetro, che rivela un profumo ambrato.