Murales Milano Porta Romana 2021 Cheone: il Titano per Casavo

Murales Milano Porta Romana 2021 Cheone: il nuovo art wall sarà visibile solo per un mese ed è già mappato dai grandi tour della street art.

Murales Milano Porta Romana 2021 Cheone – Tra gli street artist italiani di maggior successo internazionale, Cheone è certamente il più memorabile, con muri che negli anni sono diventati un punto di riferimento per tanti amanti dell’anamorphic street art sia nazionali che internazionali. Cheone realizza uno dei murales più suggestivi di Milano: Il Titano.

Una grandiosa opera d’arte dall’impronta fortemente street, tipica dell’artista, è apparsa in Corso di Porta Romana 111/113, con protagonista lo stesso Cheone nell’atto di apporre una tag. L’opera, che è stata svelata ufficialmente, rappresenta un vero e proprio must-see poiché è la prima volta in assoluto che l’artista firma un muro imponente nel cuore di Milano.

“Mi considero un narratore di universi e mi sento privilegiato di poter dar voce ai miei mondi popolati da giganti buoni attraverso le opere che realizzo. Scelgo attentamente le storie che voglio raccontare sul muro, perché ogni storia è importante, deve meravigliare e stupire. In tempi di omologazione globale, ciò che può fare la differenza è un’identità visiva esclusiva e impattante. I miei Titani attraversano universi e mondi sconfinati per interagire con noi che stupiti li osserviamo. In ogni mio muro voglio creare l’effetto Wow, le persone hanno bisogno di meravigliarsi soprattutto dopo momenti come quelli che abbiamo appena vissuto” racconta Cheone.

Chiamato a rappresentare il brand di Casavo, Cheone ha voluto stravolgere i tradizionali canoni di comunicazione, chiedendo totale libertà creativa e trovando nell’azienda interlocutori estremamente innovativi e pronti ad accogliere la sfida. L’artista ha così espresso in modo totalmente libero la personale interpretazione del core business del brand.

Nel mondo dei graffiti e della street art, apporre una tag (nome) su di un muro significa imporre la propria presenza artistica con un codice, un segno, una scritta che diventa universalmente univoca e riconosciuta. Significa appropriarsene e lasciare una traccia nuova.

Cheone ft. Casavo e crea in questa nuova opera una tag ingigantita del brand, che sceglie un art wall per ribadire il suo impatto positivo sul mercato immobiliare attraverso la riqualificazione delle città in cui opera. Con un parallelismo al mondo dei graffiti, la tag diventa quindi la firma di Casavo.

I Titani di Cheone, artista fortemente legato a Street Art In Store, hanno fatto la storia dell’anamorphic street art, sfruttando e ricercando particolari costruttivi del muro per ricreare opere tridimensionali. La sua Hall Of Fame a Nerviano è meta di tour di appassionati che arrivano da ogni parte di Italia e d’Europa e i suoi muri sono in assoluto tra i più fotografati.

I lavori del nuovo art wall sono iniziati il 28 maggio e si sono conclusi il 4 giugno, con Cheone che ha firmato le bombolette spray utilizzate per il murales e le ha regalate ai passanti milanesi che si fermavano incuriositi a seguire il processo di creazione dell’opera. Un rapporto quello tra street art e advertising fortemente sostenuto da Clear Channel Italia e firmato da Street Art In Store, che si caratterizza per la sua unicità e la capacità di dialogare con l’ambiente, il territorio e i cittadini.

“Il Titano” di Cheone sarà visibile fino al 30 giugno 2021 in Corso di Porta Romana 111/113.